Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:22
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Scorta a Liliana Segre, lo sfregio a Salvini di Gruber e Pagliaro in diretta a Otto e mezzo

Immagine di copertina
Lilli Gruber e Matteo Salvini

Paolo Pagliaro che si scaglia contro Salvini a Otto e Mezzo, la trasmissione di Lilli Gruber su La7, a partire dal caso della scorta a Liliana Segre.

Sembra assai bizzarra come sceneggiatura, eppure è proprio quello che è successo ieri sera, giovedì 7 novembre.

Nel corso della trasmissione è andato in onda, come in ogni puntata, “Il punto” di Paolo Pagliaro, in cui il giornalista analizza un caso di attualità. Generalmente, lo stile di Pagliaro è sempre calmo, pacato, mai sopra le righe.

Stavolta, però, il giornalista si è lasciato andare a un commento duro nei confronti di Matteo Salvini. Il tema era quello della scorta a Liliana Segre.

Come è noto, il leader della Lega ha paragonato le minacce ricevute dalla senatrice a vita agli insulti di cui lui stesso è vittima quotidianamente. “Le minacce contro Segre, contro Salvini, contro chiunque sono gravissime”, ha commentato l’ex ministro dell’Interno.

Parole che non sono andate giù a Paolo Pagliaro, che durante il suo punto, mentre riportava le dichiarazioni di Salvini, ha chiosato: “Ma come si permette?”.

Un giudizio molto aspro, inconsueto per la rubrica del giornalista di La7, e che ha scatenato un dibattito sui social.

Del resto, i rapporti tra Salvini e la trasmissione di Lilli Gruber non sono mai stati troppo distesi.

Tra i vari scontri che si possono citare tra la conduttrice di La7 e il leader della Lega, si può ricordare quello dello scorso 2 ottobre.  “Siccome è arrivato l’autunno, è contento di non dover girare più da ministro dell’Interno in mutande per le spiagge italiane?”, chiese polemicamente Gruber a Salvini.

“Ma lei in spiaggia ci va con lo smoking o in costume? – replicò l’ex vicepremier – Guardi un po’, sia io che mio figlio ci mettiamo in costume da bagno in spiaggia. Quando tornerò ministro dell’Interno la deluderò e tornerò a Milano Marittima in costume”.

Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv venerdì 23 luglio: Top Dieci, Masantonio – Sezione scomparsi, Quarto grado
TV / Top Dieci: anticipazioni, ospiti e squadre della puntata di oggi in replica, 23 luglio 2021
TV / Masantonio – Sezione scomparsi: trama e cast della quinta puntata, le anticipazioni
Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv venerdì 23 luglio: Top Dieci, Masantonio – Sezione scomparsi, Quarto grado
TV / Top Dieci: anticipazioni, ospiti e squadre della puntata di oggi in replica, 23 luglio 2021
TV / Masantonio – Sezione scomparsi: trama e cast della quinta puntata, le anticipazioni
TV / Quarto Grado: anticipazioni e ospiti di oggi, 23 luglio 2021
TV / Una doppia verità: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Masantonio – Sezione scomparsi streaming e diretta tv: dove vedere la quinta puntata
TV / Ascolti tv giovedì 22 luglio: Doc – Nelle tue mani, Paolo Borsellino, Innamorato pazzo
TV / Fast e Furious – Solo parti originali: trama, cast e streaming del film
TV / Paolo Borsellino: il cast (attori) completo del film
TV / A raccontare comincia tu: le anticipazioni della puntata del 22 luglio su Rai 3 (replica)