Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Otto e Mezzo: la battuta sessista di Lilli Gruber sulla pancia di Salvini | VIDEO

Otto e Mezzo: la battuta sessista di Lilli Gruber sulla pancia di Salvini | VIDEO

È polemica per una battuta che Lilli Gruber ha pronunciato ieri, martedì 1 ottobre, nei confronti di Matteo Salvini e della sua pancia, nel corso del programma Otto e Mezzo, che ha visto ospite l’ex ministro dell’Interno.

La frase incriminata è stata pronunciata dalla giornalista sul finale di una puntata ricca di botta e risposta tra la Gruber e Salvini, frecciatine e scontri su temi quali tasse e immigrazione.

Nuovo scontro tra Matteo Salvini e Lilli Gruber a Otto e Mezzo

La conduttrice, infatti, ha provocato il leader della Lega affermando: “Siccome è arrivato l’autunno, è contento di non dover girare più da ministro dell’Interno in mutande per le spiagge italiane?”.

“Ma lei in spiaggia ci va con lo smoking o in costume? – ha replicato l’ex vicepremier – Guardi un po’, sia io che mio figlio ci mettiamo in costume da bagno in spiaggia. Quando tornerò ministro dell’Interno la deluderò e tornerò a Milano Marittima in costume”.

“E magari senza la pancia, questo per l’occhio delle ragazze” ha affermato Lilli Gruber.

Matteo Salvini ha risposto con autoironia: “Omo de panza, omo de sostanza”.

La battuta della giornalista, tuttavia, non è piaciuta a molte persone. Sui social, infatti, diversi utenti hanno fatto notare che al contrario, ovvero se un uomo avesse rivolto una simile battuta a una donna, vi sarebbero state subito le reazioni indignate di diverse persone.

Ti potrebbe interessare
Politica / Berlusconi sta male? Da Forza Italia nessun allarme: “Condizioni stabili”
Politica / "Nata perché mia madre scelse di non abortire". Cara Meloni, nel 1976 l'aborto era illegale (di S. Lucarelli)
Opinioni / Caro Di Maio, la strategia del silenzio sul caso Zaki è solo l'ennesimo regalo all'Egitto (di R. Bocca)
Ti potrebbe interessare
Politica / Berlusconi sta male? Da Forza Italia nessun allarme: “Condizioni stabili”
Politica / "Nata perché mia madre scelse di non abortire". Cara Meloni, nel 1976 l'aborto era illegale (di S. Lucarelli)
Opinioni / Caro Di Maio, la strategia del silenzio sul caso Zaki è solo l'ennesimo regalo all'Egitto (di R. Bocca)
Politica / Quanto guadagnano i ministri del governo Draghi: ecco tutte le dichiarazioni dei redditi
Opinioni / L'ipocrisia della politica italiana, che appoggia a prescindere Israele (di G. Cavalli)
Politica / Tobia Zevi a TPI: “Voglio riaccendere Roma prendendo il meglio dalle altre metropoli europee” | VIDEO
Politica / Mario Draghi non percepisce compensi come premier
Politica / Elisabetta Belloni prima donna al vertice dei servizi segreti
Politica / Draghi: "Sulle riaperture andiamo per gradi. Brevetti liberi? Prima superare il blocco dell'export"
Politica / Piero Angela: “Serve il bis al Quirinale, ho chiesto a Mattarella di ricandidarsi”