Nuovo scontro tra Matteo Salvini e Lilli Gruber a Otto e Mezzo | VIDEO

La giornalista e il leader della Lega hanno dato vita a un serrato botta e risposta

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 2 Ott. 2019 alle 09:12 Aggiornato il 2 Ott. 2019 alle 10:36
2.1k
Immagine di copertina

Nuovo scontro tra Matteo Salvini e Lilli Gruber a Otto e Mezzo

Ancora uno scontro tra Matteo Salvini e Lilli Gruber nel corso di Otto e Mezzo, la trasmissione d’approfondimento in onda ogni sera su La7.

La nuova battaglia tra i due è andata in scena nella serata di ieri, martedì 1 ottobre. Ospiti della conduttrice Lilli Gruber erano per l’appunto l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini e il giornalista Massimo Franco.

La puntata ha preso il via subito con una stilettata della Gruber, che ha affermato: “Non comincerà dalle amenità che lei ha detto in un comizio, ovvero che questa è una trasmissione faziosa e che almeno non avrebbe trovato Asia Argento”.

“Ci vogliamo bene, ci vogliamo sempre bene” ha risposto con evidente ironia Matteo Salvini.

La conduttrice, poi, incalza immediatamente l’ex vicepremier: “Lei ha promesso che l’Iva non sarebbe aumentata, cosa che effettivamente avverrà, ma non grazie a lei, ma grazie a questo governo”.

“Vediamo i documenti veri prima di parlare” ha replicato il leader del Carroccio.

“Gli asili nido gratis, i soldi per i disabili, il taglio delle tasse per le imprese: delle promesse di Renzi, Conte e Di Maio non vi è traccia, anzi l’unica cosa che è stata cancellata è la flat tax che noi avevamo previsto fino a 100mila euro di fatturazione”.

Ma è sul capitolo migranti che si accende lo scontro tra Salvini e la Gruber. “Sono triplicati gli sbarchi nel mese di settembre” ha dichiarato l’ex ministro dell’Interno.

“Quando io ero ministro c’erano venti sbarchi al giorno, oggi ce ne sono 80” afferma Salvini con la Gruber che controbatte “Il governo non ha colpe”, sottolineando che l’esecutivo non ha toccato i decreti di sicurezza voluti da Salvini.

“Perché la sua sostituta Luciana Lamorgese avrebbe interesse ad aumentare gli sbarchi” incalza la conduttrice, che poi aggiunge: “I porti sono così poco aperti così come erano poco chiusi i suoi”.

La giornalista, poi, sferra l’attacco finale: “Siccome è arrivato l’autunno, è contento di non dover girare più da ministro dell’Interno in mutande per le spiagge italiane?” domanda la Gruber.

“Ma lei in spiaggia ci va con lo smoking o in costume? Guardi un po’, sia io che mio figlio ci mettiamo in costume da bagno in spiaggia” ha risposto Matteo Salvini, che ha aggiunto “quando tornerò ministro dell’Interno tornerò a Milano Marittima in costume”.

“Magari senza la pancia” ha replicato la conduttrice di Otto e Mezzo.

Otto e Mezzo, la battuta sessista di Lilli Gruber sulla pancia di Salvini: è polemica

“Omo de panza, omo de sostanza” ha affermato il leader della Lega chiudendo l’intenso duello tra i due.

Il nuovo scontro Gruber-Salvini in diretta

2.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.