Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Salvini canta De André al Maurizio Costanzo Show: “Scelgo ‘Via del campo’ perché c’è la parolaccia” | VIDEO

Il leader della Lega, ospite negli studi del Maurizio Costanzo Show, "sfregia" Fabrizio De André quasi banalizzando il senso profondo della canzone "Via del campo"

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 28 Nov. 2019 alle 08:53 Aggiornato il 28 Nov. 2019 alle 09:46
71
Immagine di copertina

Salvini canta De André al Maurizio Costanzo Show: “Vado avanti perché c’è la parolaccia”

Matteo Salvini canta Fabrizio De André: ospite su Canale 5 della puntata di mercoledì 27 novembre 2019 del Maurizio Costanzo Show, il leader della Lega ha intonato “Via del campo“, una delle più celebri e apprezzate canzoni del cantautore genovese.

Un siparietto che si ripete ormai in ciascuna puntata del celebre salotto di Costanzo: a ogni ospite proveniente dal mondo della politica, infatti, viene chiesto di cantare una canzone a cui è particolarmente legato. E la scelta dell’ex ministro dell’Interno è ricaduta su De André al quale, per la verità, lo stesso Salvini ha chiesto scusa in anticipo prima di cantare. “Tappatevi le orecchie – ha aggiunto rivolgendosi al pubblico in studio – non mi offendo. Anzi, se qualcuno sa Via del Campo, magari è più intonato di me…”.

20 anni senza De André, il figlio Cristiano a TPI: “Ogni giorno parlo con mio padre”

Dopodiché, il segretario del Carroccio ha iniziato a intonare le prime due strofe di Via del campo, accompagnato dall’orchestra in studio che ha riprodotto la musica scritta da Enzo Jannacci e Dario Fo. Salvini, tuttavia, non si è accontentato: “Vado avanti perché ora c’è la parolaccia“, ha detto. E così ha continuato con una parte della terza strofa, arrivando a pronunciare la parola “putt***” con particolare enfasi, nonostante Costanzo facesse capire con un gesto della mano che poteva anche evitare.

Subito dopo la parolaccia, Salvini ha accelerato per arrivare a cantare l’ultima parte della canzone. Forse la più importante, visto che negli ultimi versi De André si riferisce alla prostituta protagonista del brano dicendo “se di amarla ti vien la voglia, basta prenderla per la mano”.

Sui social, questa banalizzazione di uno dei testi più intensi della produzione di Faber non è andato giù a molti appassionati del cantante genovese. “Dai giri che De André sta facendo nella tomba, sta producendo l’energia necessaria per soddisfare a pieno il fabbisogno energetico italiano”, o ancora “Proprio lui che in via del Campo, se potesse, ci passerebbe con la ruspa perché piena di immigrati e travestiti”: sono tanti i commenti amareggiati.

Cristiano De André: “Salvin fan di mio padre? Ha ascoltato il Pescatore ma si è fermato a la la la”

Dopo la sua “esibizione” sul divano rosso del salotto più celebre di Canale 5, infine, Salvini ha risposto con una battuta alla domanda di Maurizio Costanzo: “Se verrò insieme al presidente del Consiglio Giuseppe Conte canteremo insieme. Facciamo Albano e Romina”.

A questo link trovate il video dell’esibizione di Salvini sulle note di De André

Rai 1 omaggia Fabrizio De André

71
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.