Me
HomeSpettacoliTV

Salemme, il bello della diretta: tre appuntamenti su Rai 2 con il comico napoletano

Si parte con "Di mamma ce n'è una sola", poi arrivano "Sogni e bisogni" e "Una festa esagerata"

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 11 Dic. 2019 alle 16:59
Immagine di copertina

Salemme, il bello della diretta: tre appuntamenti su Rai 2 con il comico napoletano

Vincenzo Salemme in diretta dall’Auditorium Rai di Napoli per tre appuntamenti in prima serata. Il teatro arriva anche in tv a partire da mercoledì 11 dicembre 2019 su Rai 2.

L’idea di Salemme, il bello della diretta, parte con “Di mamma ce n’è una sola”, la prima di tre commedie che il comico napoletano proporrà sia a teatro che in tv.

Una diretta televisiva che offre ai telespettatori e al pubblico in sala l’opportunità di sedersi in prima fila e di godersi il reaility del teatro, la magia dell’interpretazione dal vivo sul piccolo schermo.

“Non sarà un prodotto costruito, ma appunto una diretta, un teatro fatto con naturalezza, con tutto il cuore. Facendo una battuta possiamo dire che per gli spettatori sul divano di casa sarà come assistere ad un reality, trasmetteremo l’emozione del teatro. Anche una partita di calcio non è più bella quando è in diretta piuttosto che registrata?”, ha dichiarato Salemme.

Salemme, il bello della diretta: il primo appuntamento è “Di mamma ce n’è una sola”

La prima puntata di “Salemme, il bello della diretta” vede protagonista la commedia “Di mamma ce n’è una sola” e va in onda mercoledì 11 dicembre 2019 su Rai 2.

La commedia è scritta, diretta e interpretata da Vincenzo Salemme con Maurizio Casagrande. Quest’anno “Di mamma ce n’è una sola” compie 20 anni, si tratta di uno spettacolo sulle finzioni e sui paradossi, dove si mescolano dialetti diversi, dal napoletano arcaico a quello dell’entroterra campano.

Insieme a Vincenzo Salemme, nel cast vediamo Ombretta Ciccarelli, Teresa Del Vecchio, Gino Monteleone, Andrea Di Maria, Mirea Flavia Stellato, Sergio D’Auria, Vincenzo Borrino, Franco Cortese, Massimo Andrei, Luana Pantaleo.

I costumi sono a cura di Francesca Romana Scudiero, mentre le musiche a cura di Antonio Boccia.

Salemme, il bello della diretta: il secondo è “Sogni e bisogni”

Il secondo appuntamento, in onda il 18 dicembre 2019, s’intitola invece “Sogni e bisogni”, andata in scena per la prima volta nel 1995. Si tratta di una vera e propria commedia dell’arte, una favola che parte da un presupposto surreale: il distacco di un attributo dal corpo del proprio “padrone”.

Nel cast della commedia, oltre a Salemme, vediamo Andrea Di Maria, Massimo Andrei, Teresa Del Vecchio, Antonio Guerriero, Sergio D’Auria, Adele Pandolfi, Biancamaria Lelli, Luana Pantaleo.

Salemme, il bello della diretta: il terzo è “Una festa esagerata”

Il terzo e ultimo appuntamento, in onda il 25 dicembre 2019 quindi nel giorno di Natale, s’intitola “Una festa esagerata” ed è tra i più recenti: la prima volta che è andato in scena era il 2016.

La commedia racconta in chiave realistica e divertente il lato oscuro dell’animo umano con un tocco grottesco: l’obiettivo è quello di strappare risate a chi guarda lo spettacolo, ma anche di aprire le persone al dialogo e al rispetto reciproco.

Nel 2018, la commedia teatrale è diventata anche un film. Nel cast vediamo Antonio Guerriero, Antonella Cioli, Giovanni Ribò, Vincenzo Borrino, Teresa Del Vecchio, Sergio D’Auria, Mirea Flavia Stellato, Massimo Andrei.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Salemme, il bello della diretta, dove vederlo in tv, in streaming… e a teatro

Ma dove vedere Salemme, il bello della diretta? Il programma viene realizzato dal vivo presso l’Auditorium Rai di Napoli, ma viene trasmesso in prima serata anche su Rai 2.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Chi ha piacere di gustarsi gli appuntamenti dell’attore napoletano potrà sintonizzarsi sul secondo canale di Viale Mazzini al tasto 2 del telecomando del digitale terrestre o anche al tasto 502 per la versione HD.

In più, potete seguire in diretta streaming il programma grazie a RaiPlay.