Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Quando va in onda l’ultima puntata di Io ti cercherò: data e orario

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 19 Ott. 2020 alle 18:44
0
Immagine di copertina

Quando va in onda l’ultima puntata di Io ti cercherò: data e orario

Quando va in onda l’ultima puntata di Io ti cercherò? Oggi, lunedì 19 ottobre 2020, abbiamo visto la terza puntata della fortunata fiction con protagonista Alessandro Gassmann. All’appello mancano solo due episodi, gli ultimi, che saranno trasmessi lunedì 26 ottobre 2020 a partire dalle ore 21,20 su Rai 1 (ovviamente, salvo cambi di programmazione). La serie tv, con protagonista Alessandro Gassmann e la regia di Gianluca Maria Tavarelli, in totale è composta da otto episodi divisi in quattro puntate dalla durata di circa 2 ore ciascuna: la prima è stata trasmessa su Rai 1 il 5 ottobre 2020; l’ultima, come detto, andrà in onda il 26 ottobre 2020. Di seguito la programmazione completa:

  • Prima puntata (episodi 1 e 2): lunedì 5 ottobre 2020, ore 21,25, Rai 1 TRASMESSA
  • Seconda puntata (episodi 3 e 4): lunedì 12 ottobre 2020, ore 21,25, Rai 1 TRASMESSA
  • Terza puntata (episodi 5 e 6): lunedì 19 ottobre 2020, ore 21,25, Rai 1 TRASMESSA
  • Quarta ed ultima puntata (episodi 7 e 8): lunedì 26 ottobre 2020, ore 21,25, Rai 1

Le anticipazioni

Cosa succederà nell’ultima puntata di Io ti cercherò? Nei due episodi (“Due padri” e “Le divise”) Valerio continuerà a indagare sulla morte del figlio e ormai arriverà alla fatidica e attesa verità che metterà nei guai suo fratello Gianni. Il protagonista della fiction continuerà a seguire i movimenti dello spacciatore di zona ad Ostia e deciderà di seguirlo anche nei suoi spostamenti in zona Eur, dove avrà un incontro con altri due loschi individui. Valerio osserverà la scena e si appunterà la targa di uno di questi: trattasi dell’avvocato Giuseppe La Gioia, di cui verranno fuori nuovi clamorosi indizi sul suo coinvolgimento in tutta questa terribile vicenda. Grazie all’aiuto di Sara, scopriranno che La Gioia è anche amministratore della società di sorveglianza il cui furgone ha scaricato il corpo senza vita di Ettore sul lungo Tevere, in quella drammatica notte della sua morte. Ma c’è dell’altro… Qualcosa di sconvolgente.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.