Permette? Alberto Sordi: la trama del film-tv in onda su Rai 1

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 24 Mar. 2020 alle 16:41
0
Immagine di copertina

Permette? Alberto Sordi: la trama del film-tv in onda su Rai 1

Questa sera, martedì 24 marzo 2020, va in onda per la prima volta il film Permette? Alberto Sordi. Nel centenario della sua nascita, Rai decide di celebrare il grande maestro del cinema con un film che vede protagonista Edoardo Pesce. La storia di Alberto Sordi non è soltanto italiana, ma internazionale: da aspirante attore, ha incassato molte porte chiuse in faccia per la sua dizione ritenuta “troppo romanesca”, ma poi lentamente si è fatto strada e, dai palcoscenici del varietà alle tante trasmissioni, approda sui set cinematografici e si fa subito notare per la sua ironia, la mimica e presenza scenica.

La vita di Alberto Sordi è stata intensa, piena, completamente devota al suo mestiere d’attore. Il film, prodotto da Rai Fiction e Ocean Production, va in onda su Rai 1 ed è diretto da Luca Manfredi, con protagonista Edoardo Pesce e Pia Lanciotti nel ruolo di Andreina Pagnani. Alberto Paradossi invece interpreta Federico Fellini, Martina Galletta invece interpreta Giulietta Masina e Francesco Foti interpreta Vittorio De Sica. Vediamo qual è la trama di Permette? Alberto Sordi.

Tutto su Permette? Alberto Sordi, il film

Permette? Alberto Sordi, la trama del film

Sin da giovane, Alberto Sordi ha assaporato anche il dispiacere del mondo dello spettacolo. Viene espulso dall’Accademia di Recitazione dei Filodrammatici a Milano per la sua incorreggibile parlata romana, ma non si arrende e, tornato a Roma, con impegno tenace e costantemente ancorato alla ricerca della qualità attoriale, Alberto diventa la voce di Oliver Hardy. Si fa notare sui palcoscenici dei Varietà e anche alla Radio, con il personaggio di Mario Pio.

Stringe un’amicizia importante con Federico Fellini, che durerà per anni, e reciterà ne Lo Sceicco Bianco e ne I Vitelloni, poi s’innamora dell’attrice Andreina Pagnani e raggiunge il trionfo con Nando Moriconi.

Il film racconta vent’anni di storia del cinema con protagonista un giovane Alberto Sordi, diventato poi l’Albertone nazionale. Secondo il regista, il film “vuole essere un affettuoso omaggio al grande talento di uno dei maggiori interpreti di un genere che ci ha reso famosi in tutto il mondo: la commedia all’italiana. Un genere capace di raccontare i drammi e i vizi della nostra società, appena uscita dall’ultima guerra, con il sorriso e l’ironia”.

Permette? Alberto Sordi va in onda martedì 24 marzo 2020, dalle ore 21:25 su Rai 1. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.