Killer Elite trama: di cosa parla il film in onda questa sera su Italia 1

La storia nel dettaglio

Di Marco Nepi
Pubblicato il 9 Ott. 2019 alle 18:07
0
Immagine di copertina

Killer Elite trama: di cosa parla il film in onda questa sera su Italia 1

KILLER ELITE TRAMA – Questa sera la programmazione della prima serata di Italia 1 prevede la messa in onda di Killer Elite, film del 2011 per la regia di Gary McKendry con protagonisti Jason Statham, Robert De Niro e Clive Owen. Ma di cosa parla la pellicola?

Cast e streaming del film

La trama

Inizia la pellicola e siamo nel Regno Unito, nell’anno 1980. Danny Bryce, il protagonista, è un killer-sicario e il suo lavoro consiste nel commettere assassini su commissione. I suoi “colleghi”, in questo, sono il suo mentore e amico Hunter e ad un ristretto gruppo di fedelissimi. Una delle sue tante giornate di lavoro lo segneranno profondamente: un bel giorno, infatti, è costretto a uccidere un uomo davanti a un bambino e rimane ferito ad un braccio durante la fuga. Quell’esperienza lo segna così tanto che decide di chiudere con questa vita e iniziare una nuova. Così si trasferisce in Australia, suo paese natale, dove va a vivere in una fattoria assieme a una vecchia compagna di scuola, Anne Frazier.

Solo un anno dopo, però, accadrà qualcosa che lo riporterà indietro: Hunter viene catturato e imprigionato da uno sceicco tribale in Oman e Danny non ci pensa due volte per partire e andare a salvarlo. Il costo della libertà del suo amico, però, è molto alto: lo sceicco promette di liberarlo solo dopo che Danny sarà riuscito a vendicare la morte dei suoi figli, uccisi per mano di alcuni ex membri del SAS – le forze speciali dell’esercito britannico – durante la segreta guerra del Dhofar. Se fallirà in questa sua missione, allora Hunter sarà giustiziato.

Danny perciò richiama immediatamente i vecchi compagni, Davies e Meier, e con loro riesce a raggiunge il primo obiettivo, Steven Harris, che viene assassinato con un martello ricoperto dallo stesso rivestimento del pavimento della doccia, in modo tale da simulare un incidente. I veri problemi, però, arrivano quando una misteriosa organizzazione segreta, gli “uomini piuma”, nata per proteggere i commilitoni in congedo, si mette di mezzo: a indagare sulla morte di Harris arriva infatti un membro dell’organizzazione, Spike Logan.

Giunto a Londra dall’Oman per rintracciare il secondo obiettivo, Cregg, Danny riesce a infiltrarsi tra i soldati e a somministrare a Cregg caffeina e insulina sciogliendoli nel tè: la morte è immediata e, anche questa volta, il tutto viene fatto sembrare un incidente. Manca, a questo punto, l’ultimo obiettivo, Simon McCann, mercenario scaricato dal SAS dopo un attentato che lo ha reso instabile di mente. Questa volta a provocare la sua morte “accidentale” è un incidente stradale con un autocarro, ma gli uomini di Spike riescono a eliminare anche Meier e Davies. Spike a quel punto, come vecchio amico di Simon McCann, decide di vendicarsi di Danny, anche se i suoi capi gli ordinano di lasciar perdere.

Danny nel frattempo torna trionfante in Oman per dire allo sceicco che la missione è compiuta. Dopo avergli mostrato le prove, Hunter viene rilasciato e torna dalla sua famiglia mentre Danny torna in Australia dove raggiunge Anne. Non passerà molto tempo prima che però Danny scopra che c’è un quarto uomo coinvolto negli omicidi dei figli dello sceicco. Si tratta di Ranulph Fiennes, ex membro del SAS. Danny manda dunque Anne in Francia e incarica Hunter di proteggerla mentre lui porta a termine quest’ultima missione, dopo aver ricevuto dallo sceicco che la conferma che Ranulph è uno dei tre assassini mentre Harris era innocente. Raggiunta la sede di Ranulph, ad attendere Danny c’è però Spike: a quel punto riesce a fuggire e a raggiungere Ranulph e, invece di ucciderlo, lo ferisce e gli fa delle foto in modo da fare credere che sia morto. Spike riesce però ad acciuffare Danny e lo porta in un magazzino abbandonato dove, dopo un faccia a faccia, arriva un agente del governo britannico che rivela che il governo stesso sta dietro gli eventi a causa di preziose riserve petrolifere dello sceicco. Danny, dopo aver affrontato un combattimento a tre, riesce però a darsi alla fuga.

Come finisce il film? Attenzione, spoiler!

Nel frattempo, a Parigi, l’ex agente di Danny ed un complice tentano di rapire Anne nella metropolitana, tentativo che verrà però sventato da Hunter. Quando Danny e Hunter tornano in Oman per consegnare allo sceicco le foto arriva Spike e gli rivela che le immagini sono false per poi ucciderlo con un pugnale. Il figlio dello sceicco invia a quel punto i suoi uomini per uccidere l’ex SAS, ma arrivano prima Hunter e Danny, che riescono a fermare l’uomo nel deserto. È qui che, dopo una breve discussione, i sue amici si spartiscono parte dei soldi e danno il resto a Spike che ha deciso di lasciare gli “uomini piuma”, ma non vuole perdonare Danny, il quale raggiunge Anne in Francia per iniziare finalmente una nuova vita con lei, lasciandosi definitivamente alle spalle le brutalità del passato.

Killer Elite trama: il trailer

Il film va in onda mercoledì 9 ottobre su Italia 1 alle 21.20.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.