Coronavirus:
positivi 73.880
deceduti 10.779
guariti 13.030

Il cacciatore 2: le anticipazioni della prima puntata della serie su Rai 2

Di Marco Nepi
Pubblicato il 19 Feb. 2020 alle 17:40 Aggiornato il 19 Feb. 2020 alle 17:41
0
Immagine di copertina

Il cacciatore 2: le anticipazioni della prima puntata della serie su Rai 2

Questa sera, mercoledì 19 febbraio 2020, in prima serata su Rai 2 va in onda la prima puntata de Il cacciatore 2, seconda stagione della serie tv tratta dal libro Cacciatore di mafiosi di Alfonso Sabella che racconta la vera storia del pm Saverio Barone, magistrato del pool antimafia di Palermo. La fiction vede come protagonisti, nei rispettivi panni del pm e del boss Giovanni Brusca, Francesco Montanari ed Edoardo Pesce.

Ma cosa succede nella prima puntata? Vediamo qui di seguito le anticipazioni.

Il cacciatore 2: trama, cast, anticipazioni e streaming della seconda stagione della serie di Rai 2

Il cacciatore 2, la trama della prima puntata

Sono due gli episodi che compongono la prima puntata de Il cacciatore 2: Fino a che non moriamo e Resistere. Per quanto riguarda il primo, questa seconda stagione della serie inizia nel giorno 2 gennaio 1996, giorno del matrimonio del pm con Giada e giorno in cui, però, Tony Calvaruso, pentito mafioso, gli rivela il luogo dove è nascosto il grande boss latitante di Corleone, Giovanni Brusca.

Così Barone, insieme alla sua squadra, iniziano ad indagare e a tenere sott’occhio la villa dove si è rifugiato Brusca: l’attenzione è massima, poiché qualsiasi errore potrebbe costare la vita al piccolo Giuseppe Di Matteo, il figlio di un altro pentito rapito dal boss corleonese. Il capomafia, nel frattempo, è impegnato a controllare le sue attività e i suoi “soci in affari” nel New Jersey, con suo fratello che sembra essere sfuggito al suo controllo.

Il Cacciatore 2: la trama della seconda stagione della serie di Rai 2

Il secondo episodio si apre invece con il pm che, per riuscire a catturare Brusca, avrà bisogno del sostegno di sua moglie Giada. Di una cosa si è convinto: non può sacrificare i suoi affetti per il lavoro. Quando nell’ufficio del procuratore capo Elia arriva una poliziotta in declino, Francesca Lagoglio, confesserà di avere una pista per riuscire a catturare il super boss Bernardo Provenzano. Nel frattempo gli affari di Brusca vanno sempre peggio: il boss ha perso molto del suo potere, in primis con suo fratello.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.