Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Live Non è la D’Urso, chi è la donna drago ospite di Barbarella

Immagine di copertina

Si chiama Amber Luke e ha speso 16 mila euro in tatuaggi

Live Non è la D’Urso, chi è la donna drago ospite di Barbarella

Barbara D’Urso riesce sempre a stupire, chiamando a raccolta nel suo studio di Canale 5 personaggi interessanti. Nella puntata di Live, che va in onda lunedì 9 dicembre 2019, vedremo tra gli ospiti la donna drago.

Per questa puntata, la D’Urso durante uno degli appuntamenti di Pomeriggio 5 aveva chiesto al dottor Lorenzetti (esperto di chirurgia estetica) di tenersi libero. Ospiti eccentrici di questa serata che rientrano nel filone della chirurgia estetica sono anche i gemelli botox e la Barbie napoletana, che affiancheranno la donna drago: pare che si sia tatuata persino gli occhi.

Ma chi è la donna drago? Perché si fa chiamare così e qual è invece il suo vero nome?

Live Non è la D’Urso, la donna drago si chiama Amber

La donna drago in realtà si chiama Amber Luke, sui social è popolare con il nickname “Blue Eyes White Dragon”.

Amber ha soltanto 24 anni e viene dalla soleggiata Australia, dove è diventata famosa con il nome di ragazza drago, per via dei tantissimi tatuaggi che le tappezzano il corpo.

La sua passione per i tatuaggi estremi è partita all’età di 14 anni, una fase di acuta vulnerabilità in cui si ha difficoltà ad accettare il proprio corpo. Motivo per cui Amber ha deciso di cambiarlo, coprendolo di tatuaggi e piercing. Ad oggi, conta più di 200 tatuaggi sulla pelle pari a 16 mila euro.

Ma Amber non vuole fermarsi qui: il suo obiettivo è di riempire ogni centimetro di pelle libera con tanti nuovi tatuaggi. “Con o senza tatuaggi, difficilmente a 80 anni si trova qualcuno di carino”, questo è il pensiero della donna drago.

Di tutti i tatuaggi che ha fatto, Amber è conscia di aver rischiato molto quando ha deciso di colorare di blu i bulbi oculari, rischiando di perdere per sempre la vista. Per circa tre settimane, la ragazza ha avuto seri problemi poiché il tatuatore era andato troppo in profondità. “Se la procedura viene eseguita correttamente non comporta alcun rischio”, ha precisato Amber.

Su Instagram (dov’è seguita da oltre 200 mila follower) tutti la conoscono come Blue Eyes White Dragon, ma dalla D’Urso si è presentata come Donna Drago. Amber dichiara di non essersi mai pentita di aver cambiato così tanto il suo corpo.

Ti potrebbe interessare
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023: le anticipazioni della puntata di oggi, 30 gennaio
TV / Report: le anticipazioni della puntata di stasera, 30 gennaio 2023, su Rai 3
TV / Boss in incognito 2023: le anticipazioni della quarta puntata del docu-reality di Rai 2
Ti potrebbe interessare
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023: le anticipazioni della puntata di oggi, 30 gennaio
TV / Report: le anticipazioni della puntata di stasera, 30 gennaio 2023, su Rai 3
TV / Boss in incognito 2023: le anticipazioni della quarta puntata del docu-reality di Rai 2
TV / Boss in incognito 2023 streaming e diretta tv: dove vedere il docu-reality con Max Giusti
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023 streaming e diretta tv: dove vedere la puntata di oggi
TV / Black Out – Vite sospese: le anticipazioni (trama e cast) della terza puntata
TV / Fast e Furious 8: trama, cast, trailer e streaming del film su Italia 1
TV / Quarta Repubblica: ospiti e anticipazioni stasera, 30 gennaio 2023
TV / Black Out – Vite sospese streaming e diretta tv: dove vedere la terza puntata
Spettacoli / “La donna quando si sposa deve essere moglie e madre, punto”: un’altra storia a C’è Posta per Te scatena l’indignazione