Dov’è ambientato Curon? La location della serie tv ci porta al lago di Resia

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 10 Giu. 2020 alle 08:42
7
Immagine di copertina

Dov’è ambientato Curon? La location della serie tv ci porta al lago di Resia

Mercoledì 10 giugno arriva Curon su Netflix: si tratta di un supernatural drama made in Italy che racconta la storia di Anna e dei suoi figli, in arrivo nella misteriosa cittadina di Curon. La famiglia di Anna pare maledetta. Diciassette anni prima, sua madre è morta in tragiche circostanze, anche se tutti raccontano che la donna si sia tolta la vita. Anna sa che c’è di più, ma lontana da Curon sembra aver dimenticato quella parte della sua vita. Di ritorno a casa perché in fuga dal marito stalker, Anna però capisce che il passato non l’ha mai lasciata andare e quello che credeva sommerso per sempre torna a bussare alla sua porta. Ma dov’è ambientata la serie tv? Impossibile non notare il bellissimo e suggestivo campanile che si erge dalle acque del lago. Ebbene, si tratta del Lago di Resia che si trova a Curon Venosta (in tedesco conosciuto Graun im Vinschgau). Curon Venosta è un comune di circa 2450 abitanti nell’area vacanze Passo Resia, si trova al confine con Austria e Svizzera ed è un paesino conosciuto soprattutto per il campanile che emerge dalle acque del lago.

Tutto sulla serie tv di Curon: trama, cast, streaming

Dov’è stato girato Curon? La location e il campanile

Il campanile, datato 1355, è la testimonianza che lì, un tempo, c’era un paese, che è poi stato sommerso. Gli ultimi abitanti di Curon vecchia sono stati evacuati con la forza pochi giorni prima che riempissero la valle con un lago artificiale, quello che oggi è conosciuto come il Lago di Resia: era il 1950. Nel 1948, la compagnia elettrica Montecatini fece realizzare una gigantesca diga che unisse i laghi di Resia e di Curon sacrificandone gran parte del paese, ricostruito poi pochi chilometri più a oriente. Il lago di Resia oggi è il bacino lacustre più grande dell’Alto Adige. Il lago fu inaugurato il 1949. L’anno seguente fu testimone di un tragico incidente: un autobus uscì dalla carreggiata e finì dritto nel lago. Morirono 22 persone, ci fu soltanto un superstite. Fu lì che s’iniziò a parlare di posto maledetto ed è da qui che prende spunto l’idea della serie tv di Curon.

Dov’è stata girata Curon: le riprese e la location

La serie tv è stata girata principalmente in Alto Adige lo scorso inverno, nell’arco di tre mesi. La troupe ha allestito il set a Bolzano, in Val Venosta tra Curon e Malles, ma anche sul Lago di Caldaro e San Felice.

Il cast di Curon

7
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.