Conversazione su Tiresia prende il posto di SuperQuark: stasera l’addio ad Andrea Camilleri su Rai 1

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 17 Lug. 2019 alle 16:07 Aggiornato il 17 Lug. 2019 alle 16:48
0
Immagine di copertina

Conversazione su Tiresia | L’addio ad Andrea Camilleri sostituisce SuperQuark su Rai 1

Andrea Camilleri si è spento mercoledì 17 luglio 2019 e la Rai, per ricordare il grande maestro papà del Commissario Montalbano, ha deciso di rendergli omaggio mandando in onda Conversazione su Tiresia questa sera al posto del puntuale Piero Angela.

Lo spettacolo teatrale di Camilleri era già stato trasmesso sul canale ammiraglio della Rai lo scorso 5 marzo 2019 ma, per questa triste occasione, il popolo italiano potrà raccogliersi ancora una volta davanti al piccolo schermo per ringraziare una delle penne più amate della nostra letteratura odierna.

Tutto quello che c’è da sapere su Conversazione su Tiresia

In principio, la serata di questo mercoledì era stata promessa a SuperQuark, il programma condotto da Piero Angela (spalleggiato dall’affidabile figlio Alberto). Purtroppo l’autore del Commissario Montalbano si è spento all’età di 93 anni un mese dopo il ricovero in ospedale per arresto cardiaco.

Le cause della morte dello scrittore

Conversazione su Tiresia | L’addio a Camilleri

In tanti hanno espresso il proprio dispiacere dopo aver appreso la notizia, sui social sono comparsi tantissimi messaggi da parte di intellettuali, politici e artisti che hanno voluto ricordare una figura rilevante come Andrea Camilleri.

I primi messaggi di addio di intellettuali e politici sui social per Andrea Camilleri

Tra i tanti, spicca il nome di Luca Zingaretti, il suo Montalbano in carne ed ossa che ha definito Camilleri “un maestro prima di tutto, un uomo fedele al suo pensiero sempre leale, sempre dalla parte della verità che ha raccontato tutti noi e il nostro paese. Mancherai. È inevitabile, è doveroso. Per la tua statura artistica, culturale, intellettuale e soprattutto umana. Le tue parole resteranno sempre con la stessa semplicità e con l’immensa generosità e saggezza con cui le hai condivise, da mente libera e superba quale sei. Ma soprattutto mancherai a me perché in tutti questi anni meravigliosi in cui ho incrociato la mia vita con quella del commissario, mi sei stato amico. Ho avuto la strana sensazione che bastasse un tuo tratto di penna a cambiare la mia vita”.

La serata del 17 luglio sarà interamente dedicata ad Andrea Camilleri: si parte con uno speciale appuntamento di Porta a Porta alle ore 20:35, per poi mandare in onda Conversazione su Tiresia e poi “Camilleri sono” alle 22:40. Infine, passat ala mezzanotte, andrà in onda Andrea Camilleri – Io e la Rai Sottovoce (ore 00:15).

Non un addio, ma un arrivederci a un autore tanto amato che mancherà.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.