Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Anticipare a prima delle 23 l’edizione notturna: l’idea di Fuortes per sciogliere il nodo Tgr

Immagine di copertina

A viale Mazzini l’ultimo Cda è finito esattamente come anticipato da TPI già nelle scorse settimane: Massimo Lavatore a capo di Rai 2 al posto del partente (direzione San Marino) Ludovico Di Meo e un bell’incentivo all’esodo per i “prospetti” più vicini alla pensione. Un modo per fare spazio a forze fresche. Ma andiamo con ordine.

Massimo Lavatore è stato nominato direttore ad interim di Rai 2 al posto di Ludovico Di Meo, che ha avuto l’incarico di direttore generale della tv di San Marino. Il via libera è arrivato con il solo voto contrario del rappresentante dei dipendenti Riccardo Laganà. Lavatore, vicino alla pensione, resterà alla guida della rete in questa fase di passaggio al nuovo modello organizzativo che vedrà le direzioni di genere prevalere sui singoli canali, dove sarà nominato un channel manager non più responsabile dei contenuti. Il passaggio si completerà il 15 giugno 2022 con il varo del palinsesto estivo, mentre le nomine sono attese entro il mese di dicembre, probabilmente già nella prossima riunione in programma il 16.

È passato in Cda, sempre con il voto contrario di Laganà, anche il nuovo piano di incentivi all’esodo, dopo quello messo a punto dal precedente ad Fabrizio Salini, che si completerà nel 2023 e prevede un turn over di un ingresso ogni tre uscite. Nel Cda, ovviamente, si è discusso anche della tanto contestata chiusura dell’edizione notturna della Tgr.

Dopo la durissima presa di posizione del sindacato (mai nella storia della RAI c’era stata tanta durezza nei rapporti con il management) sembra che ora Fuortes voglia fare marcia indietro: l’ipotesi sarebbe quella di anticipare a prima delle 23 l’edizione notturna; un modo per risparmiare sugli stipendi dei giornalisti.

Intanto, si comincia a parlare di “rivoluzione” Maggioni fra i vicedirettori del Tg1: esce di scena la Crescimbeni (che potrebbe approdare al Tg3). Al suo posto dovrebbe andare la Augias (molto stimata dal duo Funiciello/Gentiloni). Poi la Anzaldo al posto della Busi, Francesco Giorgino al posto di Filippo Gaudenzi, Rao al posto di Polimeno Bottai e Pacchetti (che però preferirebbe restare a Milano) potrebbe finire al posto della Graziadei (ma non è detto che poi non rimanga quest’ultima) per liberare il posto di condirettore unico al Pd alla Tgr. I dem vogliono “blindare” la Lega sulle testate regionali e Fuortes ha già dato luce verde a questa soluzione.

Si registra tensione anche per “l’assenza di confronto sul futuro di 180 giornaliste e giornalisti delle reti” che dovrebbero ricadere nella nuova direzione Approfondimento, guidata da Mario Orfeo (che per inciso sta ancora finendo il trasloco). Inoltre c’è la possibilità che i 3 direttori di Tg recentemente confermati debbano presentare nuovamente i piani editoriali.

In realtà l’obiettivo è uno solo: Casarin, il direttore della Tgr. Perché dopo le polemiche suscitate dal possibile taglio dell’edizione notturna della Tgr potrebbe non riuscire a riottenere la fiducia.

Per le direzioni di genere, Antonio di Bella è in pole position per il Daytime (anche se il diretto interessato sta facendo benissimo a New York) mentre Angelo Mellone potrebbe approdare a “Cinema e serie TV”.

Ti potrebbe interessare
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 20 gennaio 2022 | Trono Classico e Over
TV / Ascolti tv mercoledì 19 gennaio: Single ma non troppo, Inter-Empoli, Kalipè
TV / Chi l’ha visto?, le anticipazioni della puntata del 19 gennaio 2022 su Rai 3
Ti potrebbe interessare
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 20 gennaio 2022 | Trono Classico e Over
TV / Ascolti tv mercoledì 19 gennaio: Single ma non troppo, Inter-Empoli, Kalipè
TV / Chi l’ha visto?, le anticipazioni della puntata del 19 gennaio 2022 su Rai 3
TV / Italia’s Got Talent 2022: quando va in onda in chiaro su Tv8
TV / Italia’s Got Talent 2022: i giudici e il cast della nuova edizione
TV / Single ma non troppo: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Italia’s Got Talent 2022 streaming e diretta tv: dove vedere lo show
TV / Italia’s Got Talent 2022: quante puntate, durata e quando finisce lo show di Sky
TV / Non è l’Arena: ospiti e anticipazioni della puntata di oggi, 19 gennaio 2022
TV / Kalipè – A passo d’uomo: su Rai 2 con Massimiliano Ossini, le anticipazioni del 19 gennaio 2022