Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

A star is born, la storia vera da cui è tratto il film con Gaga e Cooper

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 15 Set. 2020 alle 17:49 Aggiornato il 16 Set. 2020 alle 08:31
2
Immagine di copertina

A star is born, la storia vera da cui è tratto il film con Gaga e Cooper

A STAR IS BORN STORIA VERA – Su Canale 5 martedì 15 settembre 2020 arriva in prima tv il film A star is born, il remake (il terzo) del film musicale È nata una stella che è stato diretto da Bradley Cooper (il quale debutta alla regia con questo film) che recita anche come protagonista al fianco di Lady Gaga. Il film racconta la storia d’amore tra due amanti della musica: lui è Jack, una rock star che ha un grave problema d’alcolismo, lei invece è Ally, una ragazza che non credeva di poter vivere di musica e si era limitata a circoscrivere la sua passione a un semplice hobby. Quando i due s’incontrano, la loro vita cambia, ma i problemi di Jack restano e a lungo andare diventerà pesante per entrambi.

Tutto su A star is born: trama, cast e streaming

Quello che forse non conoscono in tanti è la verità che si cela dietro il personaggio interpretato da Bradley Cooper. Jack s’ispira infatti a Eddie Vedder e questo perché Cooper ha voluto dare un tocco diverso rispetto alle precedenti versioni del film: in passato infatti Jack è stato interpretato da Kris Kristofferson, Jason Mason e Fredric March. Per questo progetto, Cooper si è rivolto invece a Eddie Vedder, sottoponendogli anche le canzoni per avere un feedback. “Sono andato a Seattle e ho trascorso quattro o cinque giorni con lui facendogli 9.000 domande. E lui mi ha svelato cose che solo un musicista può sapere”, ha confessato il regista. Chi è Eddie Vedder? Per chi non lo sapesse è stato il cantante del gruppo Pearl Jam e una delle icone del movimento culturale grunge del quale il gruppo ha fatto parte. Suona diversi strumenti tra cui chitarra, armonica a bocca e ukulele.

La presunta storia tra Lady Gaga e Bradley Cooper

A star is born racconta la storia vera di Lady Gaga? Falso. Anche se, va detto, la storia è molto simile a quella della cantante che prima di diventare Lady Gaga era Stefani Joanne Angelina Germanotta, una ragazza di New York con origini italiane con il sogno di diventare cantautrice proprio come la sua Ally. Un parallelo tra vita serale e finzione cinematografica che l’ha portata sul palco degli Academy a duettare con Bradley Cooper sulle note di Shallow e impugnare il suo primo Oscar. Mica male…

La trama e il finale di A star is born

Dietro l’ultima scema del film, quando Ally canta “I’ll Never Love Again”, c’è un dolore straziante per Lady Gaga perché quel giorno perse la sua migliore amica Sonja Durham. “La mia cara amica Sonja è morta di cancro quel giorno. Dovevamo girare nel giro di 30 minuti, e ho lasciato il set dopo una chiamata di suo marito, sono salita in macchina per raggiungerla ma purtroppo è morta 15 minuti prima del mio arrivo. Mi sono letteralmente sdraiata nel letto con lei, con suo marito, il loro cane e suo figlio. Quando sono tornata, Bradley è stato così gentile con me e siamo riusciti a portare a termine la scena. Ho cantato la canzone una volta e lui mi ha detto: Non devi farlo di nuovo. Va bene.’ Tutto quello che volevo fare era cantare, non dimenticherò mai quel giorno. Era davvero una scena speciale, e ricorderò sempre quel momento”.

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.