Me

“Ci hanno tolto l’accesso a Instagram”: l’accusa del chitarrista dei Thegiornalisti

Marco Rissa Musella risponde a tono a Tommaso Paradiso, dopo l'addio alla band

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 18 Set. 2019 alle 08:47 Aggiornato il 18 Set. 2019 alle 14:21
Immagine di copertina
Marco Rissa Musella e Tommaso Paradiso. Credit: Instagram/Marco Rissa

L’accusa del chitarrista dei Thegiornalisti: Ci hanno tolto l’accesso a Instagram

Marco Rissa Musella, il chitarrista dei Thegiornalisti, risponde all’addio del leader della band e lancia un’accusa pesantissima: “Ci hanno tolto l’accesso all’account Instagram”.

Succede a pochissime ore dall’annuncio di Tommaso Paradiso di lasciare il gruppo. Il chitarrista dei Thegiornalisti risponde in una storia su Instagram alle parole del frontman della band. Prima Marco Rissa si focalizza sulle parole di Paradiso e risponde in tono polemico: “Avrei voluto passare una serata tranquilla, ma mi trovo costretto a rispondere che la decisione di un componente non può vincolare gli altri due. I TheGiornalisti continueranno! Chi decide autonomamente di andar via può andare a cercare di guadagnare più soldi da solo”.

La polemica, già accesa, non finisce qui, perché Musella risponde a tono anche all’affermazione di Tommaso Paradiso di rivendicare la paternità di ogni singola canzone della band romana. “Poi se ognuno può scrivere quelle che vuole sui social, io dichiaro di aver scritto tutte le canzoni dei Rolling Stones”, continua Musella.

Ma è in una seconda storia che il chitarrista dei Thegiornalisti parla dell’account di Instagram della band e lo fa in relazione ai tanti messaggi che sta ricevendo da parte dei fan che lamentano l’impossibilità di commentare i post sul profilo del gruppo romano.

“In molti segnalate che non riuscite a commentare la pagina Instagram dei Thegiornalisti. Non è nostra intenzione togliervi il diritto di parola e di opinione. Purtroppo, come nella story precedente, sono costretto a scrivere dal mio profilo privato che ci hanno tolto le password e né io né Marco (Primavera, il terzo membro della band, ndr) possiamo entrare e sbloccare i commenti. Mi dispiace ragazzi”, si legge nella storia.

Parole pesanti che denotano un clima decisamente negativo tra Tommaso Paradiso e il resto della band.

La seconda storia di Marco Rissa Musella