Me
HomeSpettacoliMusica

Mika contro il secondary ticketing: al suo tour solo biglietti nominali

Il cantante sarà in giro per tutta italia con il suo nuovo Revelation Tour dal 24 novembre

Di Antonio Scali
Pubblicato il 29 Ott. 2019 alle 18:06
Immagine di copertina

Mika, al suo Revelation Tour solo biglietti nominali: è lotta al secondary ticketing

Ben 12 tappe in giro per l’Italia: Mika è pronto a partire con il suo Revelation Tour, che lo porterà nei palazzetti di tutto il Paese. Per l’occasione la star di origini libanesi ha introdotto una grande novità: in tutti questi concerti ci sarà il biglietto nominale, in modo da contrastare la piaga del secondary ticketing.

Ma che cos’è il secondary ticketing? Si tratta del cosiddetto bagarinaggio online, con alcuni siti che rivendono i biglietti a prezzi spropositati. La normativa sui biglietti nominali riguarda la vendita di ticket dopo il primo luglio.

Per quanto riguarda il Revelation Tour di Mika, il cambio di nominativo potrà essere effettuato a partire da circa un mese prima del concerto fino al giorno prima. Tutti i dettagli saranno disponibili sui circuiti di biglietteria ufficiali (Vivaticket, Ticketmaster e Ticketone).

Su questi siti sarà disponibile un link dal quale sarà possibile accedere al cambio di nominativo. Il nuovo intestatario dovrà portare la ricevuta al concerto ed esibirla insieme al biglietto originale e al proprio documento di identità.

La nominatività è per acquirente, perciò non è necessario che ogni persona abbia il biglietto intestato a sé stessa, ma è sufficiente che entri insieme all’acquirente il cui nome appare sul biglietto. Claudio Trotta patron di Barley Arts sottolinea che: “Ai concerti di Mika sarà d’obbligo il biglietto nominale, per contrastare ogni forma di speculazione e il fenomeno del secondary ticketing. L’invito è sempre quello di diffidare dai circuiti di vendita alternativi e non comunicati tramite i suoi canali ufficiali”.

Il cambio nominativo sarà quindi da effettuare esclusivamente nel caso in cui l’acquirente non fosse presente al concerto, oppure se tutti i partecipanti non potessero presentarsi insieme a lui agli ingressi del palazzetto. Non sarà possibile fare il cambio nominativo sui biglietti emessi in cassa il giorno del concerto. Infine, sarà possibile fare un solo cambio nominativo a biglietto.

X Factor 13, Mika e il retroscena inedito: “Giudici non ascoltate quei pezzi di m***a”

Mika Revelation Tour | Le date

12 tappe in tutta Italia. Inizia il 24 novembre il Revelation Tour di Mika, in giro nei palasport italiani. Ecco tutte le date dei concerti.

24 novembre, TORINO (Pala Alpitour)
26 novembre, ANCONA (PalaPrometeo)
27 novembre, ROMA (Palazzo dello Sport)
29  novembre, CASALECCHIO DI RENO (BOLOGNA, Unipol Arena)
30 novembre, MONTICHIARI (BRESCIA, PalaGeorge)
2 dicembre, LIVORNO (Modigliani Forum)
3 dicembre, ASSAGO (MILANO, Mediolanum Forum)
1 febbraio 2020, PADOVA (Kioene Arena)
2 febbraio, BOLZANO (PalaOnda)
5 febbraio, NAPOLI (Teatro PalaPartenope)
7 febbraio, BARI (Palaflorio)
8 febbraio, REGGIO CALABRIA (Palacalafiore)