Covid ultime 24h
casi +15.943
deceduti +429
tamponi +327.704
terapie intensive -51

La canzone del Coronavirus sulle note di De Andrè | VIDEO

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 10 Mar. 2020 alle 13:44 Aggiornato il 11 Gen. 2021 alle 10:23
1.5k

“Lo chiamavano Coronavirus, metteva timore, metteva paura sopra ogni cosa. Appena sceso all’aereoporto un tizio arrivato da un viaggio in Cina. Tutti si accorsero con uno sguardo che necessitava un po’ di Amuchina. Bisogna stare a una certa distanza, lavarsi le mani con molta frequenza, non affollare nessun locale lo dice il decreto ministeriale”. La canzone sul Coronavirus è una parodia del brano “Bocca di Rose” del celebre cantautore Fabrizio De André. La canzone dedicata al Covid sulle note di Fabrizio De André è stata scritta da Corrado Nitto: “Noi artisti viviamo un periodo critico, direi drammatico. Teatri chiusi, serate annullate, incertezza. Ma nessuno ci può impedire di creare anche da casa”.

Leggi anche: 1. Coronavirus, l’Italia che combatte contro l’Italia che se ne sbatte 2. Ricordando Fabrizio De André: la vita e la carriera di uno dei più grandi cantautori di tutti i tempi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

1.5k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.