Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Il nuovo film di Johnny Depp è stato ritirato un mese prima di uscire nei cinema

Immagine di copertina
Johnny Depp in "City of Lies". Credits: Global Road Entertainment

"City of Lies - L'Ora della verità" racconta la storia di un detective e un reporter intenti a svelare una rete di corruzione

City of Lies – L’Ora della Verità” era previsto nei cinema il 7 settembre. Ma il nuovo film che vede protagonisti Johnny Depp e Forest Whitaker è stato rimosso dai listini dello studio di produzione Global Road Entertainment a un mese dall’uscita in programma.

Il film è basato sul libro di Randall Sullivan “LAByrinth” e racconta la corruzione nella polizia di Los Angeles nei tardi anni ’90 e ripercorre l’omicidio di due grandi nomi del rap statunitense, Notorious B.I.G. e Tupac Shakur. La storia segue in particolare le indagini del detective Russell Poole, interpretato da Depp, e del giornalista Jack Jackson (Forest Whitaker).

Lo studio di produzione ha detto che spera di fissare una nuova data d’uscita prima della fine del 2018.

Global Road Entertainment non ha specificato i motivi dietro alla scelta, ma i motivi più probabili solo legati proprio a quella superstar che interpreta uno dei protagonisti.

Il mese corso, infatti, il location manager del film Gregg “Rocky” Brooks ha sporto denuncia contro Depp, il direttore del film Brad Furman e le società di produzione Good Films e Infinitum Nihil, dicendo che Depp gli avrebbe tirato due pugni durante le riprese il 13 aprile 2017. L’attore sarebbe stato ubriaco.

Secondo Vanity Fair, nella denuncia Brooks ha detto che Depp “puzzava d’alcool” e aveva assunto droghe sul set, aggiungendo che l’attore l’avrebbe anche aggredito verbalmente. Dopo aver tirato un pugno nel costato a Brooks, il location manager afferma che Depp gli avrebbe offerto 100mila euro per farsi tirare un pugno in faccia come contropartita.

È difficile, ultimamente, lavorare con Johnny Depp. L’attore è appena stato protagonista di un articolo molto critico e dettagliato su Rolling Stone, intitolato “Il problema di Johnny Depp: Cause da milioni di dollari, una nebbia di alcool e marijuana, un matrimonio finito molto male e uno stile di vita che non si può permettere”.

In seguito al divorzio burrascoso con l’ex moglie più recente, Amber Heard, il celebre attore ha anche ricevuto un ordine restrittivo dopo essere stato accusato di molestie fisiche e verbali. Questo ha anche portato molti fan di Harry Potter a chiedere che Depp venisse rimpiazzato da qualche altro attore per il ruolo di Grindelwald nel secondo film di Animali Fantastici e Dove Trovarli.

Ti potrebbe interessare
TV / Ve ne dovete andare: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / The Queen – La regina: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Le Iene presentano – Mario Biondo: Un suicido inspiegabile: le anticipazioni dello speciale su Italia 1
Ti potrebbe interessare
TV / Ve ne dovete andare: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / The Queen – La regina: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Le Iene presentano – Mario Biondo: Un suicido inspiegabile: le anticipazioni dello speciale su Italia 1
TV / I casi della giovane Miss Fisher – Vivi e lascia spiare: la trama e il cast della prima puntata
TV / New Amsterdam 3: le anticipazioni (trama e cast) della terza puntata
TV / I casi della giovane Miss Fisher: il cast della serie tv
TV / New Amsterdam 3 streaming e diretta tv: dove vedere la terza puntata
TV / I casi della giovane Miss Fisher: quante puntate, durata e quando finisce
TV / I casi della giovane Miss Fisher – Vivi e lascia spiare streaming e diretta tv: dove vedere
TV / Cartabianca: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera 15 giugno su Rai 3