Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

The French Dispatch, il nuovo film di Wes Anderson è una “lettera d’amore ai giornalisti”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 12 Feb. 2020 alle 21:08 Aggiornato il 12 Feb. 2020 alle 21:30
278
Immagine di copertina
The French Dispatch

Il trailer del nuovo film di Wes Anderson The French Dispatch | VIDEO

Dopo la locandina e dopo le indiscrezioni pubblicate dal New Yorker, è uscito il trailer del nuovo film di Wes Anderson intitolato The French Dispatch.

Il film in uscita nei cinema il 24 luglio è stato definito dallo stesso regista una “lettera d’amore ai giornalisti, ambientata in un avamposto giornalistico americano nella Parigi del XX Secolo”.

La pellicola racconta la storia della redazione di un giornale molto simile al The New Yorker, di cui il regista è un grande appassionato e collezionista.

Il film è ambientato in una città francese inventata, chiamata Ennui-sur-Blasé, in un momento storico non definito, all’incirca nella metà del secolo scorso.

Il The French Dispatch è un supplemento settimanale dell’Evening Sun di Liberty (Kansas).

The French Dispatch, la trama

Alla morte del direttore, la redazione del settimanale decide di pubblicare un’ultima edizione memoriale mettendo in rilievo le tre storie migliori pubblicate dal giornale.

Il cast del film è straordinario: Tilda Swinton, Frances McDormand, Bill Murray, Jeffrey Wright, Adrien Brody, Benicio del Toro, Owen Wilson, Léa Seydoux, Timothée Chalamet, Lyna Khoudri, Steve Park e Mathieu Amalric.

The French Dispatch, la locandina

278
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.