Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:05
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Cinema

Silvio Muccino lascia il cinema e diventa falegname: ma l’attore smentisce

Immagine di copertina

L'attore, intravisto per l'ultima volta in The Place di Genovese, avrebbe aperto un mobilificio artigianale

Silvio Muccino lascia il cinema e diventa falegname: ma non è vero

Qualcuno nella famiglia Muccino si è stancato del cinema: no, non parliamo del regista Gabriele, ma del fratello Silvio. L’attore avrebbe deciso di lasciare il mondo del cinema per dedicarsi a una nuova attività nel cuore dell’Umbria, ma la verità è un’altra. Secondo l’agenzia di Muccino, sarebbe una fake news.

L’abbiamo visto recitare in tanti film (L’ultimo bacio, Manuale d’amore, Il mio miglior nemico, Ricordati di me), ma Silvio Muccino avrebbe davvero messo in pausa la sua carriera d’attore per realizzare un altro sogno, quello un falegname? A quanto pare no.

Silvio Muccino diventa un falegname: cosa sapevamo prima della smentita

Secondo il settimanale Chi, Muccino si è trasferito in Umbria e ha aperto un mobilificio artigianale dove realizza di proprio pugno mobili casalinghi a mano. I suoi prodotti avrebbero già riscosso un grande successo. Ma è tutta una fake news.

Nessuno aveva parlato di un addio definitivo, quindi non è detto che non rivedremo più Silvio Muccino al cinema, ma sta di fatto che l’attore ha messo in pausa le telecamere per darsi a lavori manuali, e a quanto pare anche soddisfacenti.

Non è chiaro se questa decisione sia stata condizionata dal rapporto difficile tra i due fratelli: la faida si è spostata a livello legale, l’ultima lite ha coinvolto il tribunale per l’accusa di diffamazione mossa da Gabriele nei confronti del fratello Silvio.

E pensare che i due fratelli hanno spesso lavorato gomito a gomito: tra i film realizzati insieme possiamo ricordare “Come te nessuno mai” e “Ricordati di me”.

Ma dallo staff dell’artista arriva secca la smentita: “È una fake news, non ha aperto un mobilificio artigianale”, sottolinea a Tgcom24 la sua agenzia, la CDA Studio Di Nardo.

Addio al cinema, anche per Ariadna Romero

Allontanarsi dalle luci della ribalta non ha toccato soltanto Silvio Muccino: è il caso anche di Ariadna Romero, l’ex concorrente de L’Isola dei Famosi nota nel mondo dello spettacolo come showgirl che, anziché intagliare il legno, avrebbe deciso di dedicarsi al marketing.

La Romero, infatti, è stata assunta come addetta marketing presso un noto brand di automobili sportive di lusso.

Ti potrebbe interessare
Cinema / “Terra Mia”: il docufilm di Ambrogio Crespi il 27 luglio a San Luca (Reggio Calabria)
Cinema / Gaffe di Spike Lee: svela in anticipo il nome del film vincitore
Cinema / Cannes, Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro. Standing ovation per Bellocchio
Ti potrebbe interessare
Cinema / “Terra Mia”: il docufilm di Ambrogio Crespi il 27 luglio a San Luca (Reggio Calabria)
Cinema / Gaffe di Spike Lee: svela in anticipo il nome del film vincitore
Cinema / Cannes, Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro. Standing ovation per Bellocchio
Cinema / Morto Libero De Rienzo: le cause della morte dell’attore
Cinema / La vita di Rocco Casalino diventerà un film: venduti i diritti dell’autobiografia “Il Portavoce”
Cinema / Roma torna al 1978 per “Esterno notte”, il film di Bellocchio su Aldo Moro
Cinema / Il Cinema in Piazza: il programma della settima edizione della rassegna curata dall’Associazione Piccolo America
Cinema / Nanni Moretti si prepara a Cannes e canta “Soldi” di Mahmood | VIDEO
Cinema / “Bravo papà”: il commovente discorso ai David della figlia di Mattia Torre
Cinema / Polemica ai Golden Globe: Tom Cruise restituisce i 3 premi vinti