Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:53
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Cinema

Joker, le scale del film diventano un’attrazione turistica

Immagine di copertina

Gli abitanti del luogo hanno qualcosa da ridire

Joker, le scale del film diventano un’attrazione turistica

Premettiamo che non vogliamo fare alcuno spoiler, motivo per cui se non avete ancora visto Joker al cinema, non dovreste leggere questo articolo.

Mano sulla coscienza passata, passiamo alla notizia. Avete presente quando Joker balla armonicamente lungo l’estesa gradinata che percorre ogni giorno per tornare a casa sua?

Quelle scalinate esistono per davvero e si trovano a New York. Del resto, il film di Joker per realizzare la versione più realistica di Gotham City si è rifatto a luoghi reali e molto periferici di New York, spaziando da Brooklyn al Jersey fino al Bronx.

Ed è proprio nel cuore del Bronx che i fan più accaniti hanno scovato una delle location più suggestive del film: la lunghissima scalinata che Joaquin Phoenix, nelle vesti di un Joker felice, discende sulle note di una canzone anni ’70 in uno dei momenti migliori della pellicola.

La scalinata di Joker è diventata una vera e propria attrazione turistica, ma dove trovarla? Gli osservatori più attenti l’hanno già individuata: potrete trovarla vicino Shakespeare Avenue a Highbridge.

Un’esperienza che se da un lato può riempire d’orgoglio tantissimi potenziali instagrammer, può mandare su tutte le furie gli abitanti del posto. Digitando su Instagram l’hashtag #Jokerstairs è facilissimo imbattersi in tantissimi influencer che hanno deciso d’imitare il protagonista del film, alcuni addirittura travestiti da pagliaccio.

La popolazione è divisa a metà: c’è chi si dimostra lieto all’idea che il South Bronx abbia finalmente ritrovato il suo splendore e chi invece teme che prima o poi qualcuno possa farsi male o che semplicemente delle scale così percorribili un tempo, di uso quotidiano, adesso siano costantemente affollate da persone che intendono semplicemente scattarsi qualche foto.

Altri, in realtà, raccomandano anche di essere vigili e di badare sempre ai propri effetti personali: il quartiere non vanta di una bellissima nomina.

“Joker” sta diventando realtà: il capitalismo è una fabbrica di poveri e il mondo ha iniziato a ribellarsi

Ti potrebbe interessare
Cinema / 007- No Time to Die: di James Bond ormai c’è rimasto solo il nome
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Ti potrebbe interessare
Cinema / 007- No Time to Die: di James Bond ormai c’è rimasto solo il nome
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Cinema / Amanda Knox contro Matt Damon: “Nel film Stillwater si lascia intendere che io sia un’assassina”
Cinema / Claudia Gerini: “Non ho fatto il vaccino, ho paura delle trombosi”
Cinema / “Terra Mia”: il docufilm di Ambrogio Crespi il 27 luglio a San Luca (Reggio Calabria)
Cinema / Gaffe di Spike Lee: svela in anticipo il nome del film vincitore
Cinema / Cannes, Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro. Standing ovation per Bellocchio
Cinema / Morto Libero De Rienzo: le cause della morte dell’attore
Cinema / La vita di Rocco Casalino diventerà un film: venduti i diritti dell’autobiografia “Il Portavoce”