Me

Festa del Cinema di Roma, al via la 14esima edizione: quello che c’è da sapere

Dal programma completo agli ospiti internazionali, dalle location ai biglietti da acquistare: partire col piede giusto

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 16 Ott. 2019 alle 12:21 Aggiornato il 17 Ott. 2019 alle 08:35
Immagine di copertina

Festa del cinema Roma, l’edizione 2019: quando parte, il programma, i film in concorso e gli ospiti

Torna uno degli appuntamenti cinematografici più attesi nella capitale d’Italia. La festa del cinema di Roma riapre i battenti con una nuova edizione, quella 2019, e promette tantissimi film e ospiti internazionali che animeranno l’Auditorium Parco della Musica.

Il festival parte il 17 ottobre 2019 e termina il 27 ottobre. Dieci giorni di fermento, tra incontri esclusivi con vip internazionali (come Viola Davis) e proiezioni in anteprima (Downton Abbey).

La festa del cinema di Roma si articola in 30 location della città, ma la cornice più grande resta l’Auditorium, dove avverranno gli incontri con gli ospiti e le proiezioni in anteprima.

Festa del cinema di Roma, il programma della 14esima edizione

Anche quest’anno, la Festa del Cinema presenta un programma ricchissimo, tra proiezioni, interviste e ospiti.

E, tra eventi speciali, la selezione ufficiale delle pellicole e incontri ravvicinati con ospiti internazionali, qui potete trovare il programma articolato dell’evento cinematografico più atteso a Roma.

Il programma della Festa del Cinema di Roma 2019

Festa del cinema di Roma 2019, la selezione ufficiale: i film in concorso

Un programma molto vasto che vede in concorso tantissimi film, italiani e internazionali. Da Martin Scorsese che presenta in anteprima il suo prossimo lavoro (made in Netflix) all’attesissimo sequel di Downton Abbey, la Festa del Cinema di Roma anche quest’anno si conferma portatrice di novità.

Quest’anno, il film d’apertura è Motherless Brooklyn – I segreti di una città di Edward Norton.

Di seguito, tutti i film in concorso alla Festa del cinema 2019:

  • Motherless Brooklyn, di Edward Norton
  • 438 Dagar, di Jesper Ganslandt
  • 1982, di Oualid Mouaness
  • The Aeronauts, di Tom Harper
  • Antigone, di Sophie Deraspe
  • Deux, di Filippo Meneghetti
  • Downton Abbey, di Michael Engler
  • Drowning, di Melora Walters
  • The Farewell, di Lulu Wang
  • Fete de Famille, di Cedric Kahn
  • Honey Boy, di Alma Har’el
  • Hustlers, di Lorena Scafaria
  • The Irishman, di Martin Scorsese
  • Judy, di Rupert Goold
  • Kohtunik, di Andres Puustusmaa
  • Il ladro dei giorni, di Guido Lombardi
  • Le Meilleur reste a venir, di Matthieu Delaporte
  • Military Wives, di Peter Cattaneo
  • Mystify: Michael Hutchence, di Richard Lowenstein
  • Nomad, in the footsteps of Bruce Chatwin, di Werner Herzog
  • On Air, di Manno Lanssens
  • Pavarotti, di Ron Howard
  • Rewind, di Sasha Joseph Neulinger
  • Santa Subito, di Alessandro Piva
  • Run with the hunted, di John Swab
  • Scary Stories To Tell in the Dark, di André Øvredal
  • Tantas Almas, di Nicolás Rincón Gille
  • Trois Jours et une vie, di Nicolas Boukhrief
  • Vrba, di Milcho Manchevski
  • Waves, di Trey Edward Shults
  • Western Stars, di Thom Zimny
  • Where’s my Roy Chon?, di Matt Tyrnauer
  • Your mum and dad, di Klaartje Quirijns

Uno spazio alla Festa del Cinema di Roma quest’anno dedicato anche ad alcune opere che approdano per la prima volta in un contesto internazionale. Stiamo parlando dei film La belle epoque di Nicolas Bedos, Share di Pippa Bianco e The Vast of Night di Andrew Patterson.

Qui potete trovare tutti i film in selezione alla Festa del cinema di Roma

Festa del cinema di Roma, gli ospiti dell’edizione 2019

La quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma accoglie tantissimi ospiti, tra registi, attori e grandi personalità del mondo della cultura.

Durante l’edizione 2019, verranno assegnati due Premi alla Carriera: uno a Bill Murray, uno dei volti più anticonvenzoinali e amati del cinema americano che verrà premiato da Wes Anderson (il regista che l’ha aiutato a diventare un’icona della contemporaneità).

L’altro premio verrà assegnato a Viola Davis, che nel 2015 ha commosso il mondo con il suo discorso agli Emmy Awards. “Lasciate che vi dica una cosa, l’unico ostacolo che separa le donne di colore da chiunque altro, è l’opportunità”. Conosciuta come protagonista della serie tv Le regole del delitto perfetto, la Davis ha battuto un record, poiché è stata la prima donna di colore ad aver ottenuto per la prima volta il premio di miglior attrice in una serie drammatica.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

E ci saranno tanti altri ospiti, pronti ad animare il pubblico febbricitante accorso a Roma per la festa del cinema: la diva Fanny Ardant, l’autore francese Olivier Assayas, il regista e sceneggiatore Ethan Coen (Fargo), l’autore Bret Easton Ellis, il regista Ron Howard, l’autore Kore-Eda Hirokazu, il regista Edward Norton, Bertrand Tavernier, John Travolta e la coppia Jia Zhangke e Zhao Tao. 

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Gli ospiti della Festa del cinema di Roma: anche i Premi alla Carriera

Festa del cinema di Roma 2019, dove e come acquistare i biglietti

L’edizione 2019 della Festa del Cinema di Roma parte il 17 ottobre, sono diverse le offerte proposte al pubblico, ma come acquistare i biglietti?

Una modalità è quella della biglietteria: dal 17 al 27 ottobre potrete recarvi presso la Biglietteria Centrale Auditorium Parco della Musica (Viale Pietro de Coubertin, 30) e acquistare il biglietto per l’evento che vi interessa.

Tra i punti vendita autorizzati online c’è TicketOne per l’acquisto di singoli biglietti.  Ma quanto costano?

  • Sala Sinopoli: da 6 a 25 euro
  • Sala Petrassi: da 6 a 15 euro
  • Teatro Studio Gianni Borgna SIAE: da 6 a 10 euro
  • My Cityplex Savoy: 12 euro
  • Museo MAXXI, da 6 a 12 euro
  • Frecciarossa Cinema Hall: 12 euro
  • Retrospettive/Omaggi: 6 euro, repliche 12.
  • Incontri ravvicinati: da 10 a 20 euro
  • Teatro Palladium: 5 euro

Si applicano riduzioni e convenzioni? Sì, per chi ha tra i 18 e i 26 anni e chi ne ha più di 65 è previsto uno sconto del 10% sul prezzo intero del biglietto.

Dove (e come) acquistare i biglietti per la Festa del cinema di Roma 2019

Festa del cinema di Roma, le location

Quali sono le location della Festa del cinema? La quattordicesima edizione coinvolgerà tutta la capitale: dall’Auditorium del Maxxi alla Casa del Cinema, dal Macro Asilo alla Casa del Jazz, dal My Cityplex Savoy al Multisala Barberini, dal Teatro Palladium al Teatro dell’Opera, dal Palazzo Merulana al Palazzo Altemps, da via dei Condotti a via Veneto, da via della Frezza a piazza di Pietra fino a Ponte Sant’Angelo, dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs con MediCinema Italia Onlus a Rebibbia Nuovo Complesso, dalla Casa Circondariale Femminile di Roma Rebibbia alla Casa di Reclusione di Civitavecchia. Fra gli altri luoghi coinvolti, ci saranno Casa dell’Architettura e Biblioteca Flaminia. Numerose le attività lungo il Tevere, fra Castel Giubileo, Foro Italico, Ponte della Musica, Scalo de Pinedo, Isola Tiberina.

L’Auditorium rimane però il fulcro della manifestazione e ospiterà proiezioni, incontri, eventi, mostre, convegni, dibattiti.

Ed è proprio al Parco della Musica che saranno disponibili le Sale Sinopoli, Petrassi, Teatro Studio Gianni Borgna Sala Siae e AuditoriumArte.

Accanto all’Auditorium Parco della Musica sorge il Villaggio del Cinema, costituito da padiglioni e stand in acciaio, vetro e legno, appositamente realizzati per la manifestazione e i suoi visitatori.