Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Aurora Ramazzoti sbotta furiosa su Instagram: “Per loro provo solo disprezzo”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 25 Dic. 2019 alle 12:20 Aggiornato il 25 Dic. 2019 alle 12:20
50
Immagine di copertina
Aurora Ramazzotti

Aurora Ramazzotti si sfoga con un duro post su Instagram. La figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker ha detto la sua su un problema che sta minando la sua vita privata.

Di che si tratta? Nella zona di Milano in cui abita la conduttrice, stanno proliferando ultimamente molti supermercati. Vi chiederete qual è il problema. Ebbene, pare che proprio attorno ai supermercati si radunino di sera, e spesso anche di notte, gruppi di giovani che iniziano a fare chiasso.

Chiacchiere e musica ad alto volume, nessun rispetto per chi risiede nei dintorni. È proprio questa situazione che ha fatto andare Aurora Ramazzotti su tutte le furie. In una storia su Instagram, la figlia di Eros e Michelle Hunziker ha scritto: “Il mio problema è che non ho il coraggio di cacciarli, così a volte mi affaccio e li fisso dalla finestra. L’altro giorno mi hanno vista e mi hanno urlato contro. Provo disprezzo per loro, vorrei che andassero altrove e non sotto casa mia”.

Insomma, la conduttrice stavolta non le ha decisamente mandate a dire. Aurora Ramazzotti è molto amata dai fan. In tantissimi seguono le sue storie su Instagram e commentano i suoi post. I followers non sono rimasti indifferenti nemmeno di fronte a questa “disavventura”, e hanno espresso solidarietà alla Ramazzotti, stigmatizzando il comportamento di quei giovani molesti.

Leggi anche:

Aurora Ramazzotti non parteciperà all’Isola dei Famosi “per quel difetto fisico”

Aurora Ramazzotti aiuta su Instagram le persone con il cuore spezzato

Aurora Ramazzotti più bella della mamma: la foto del cambio look

Aurora Ramazzotti, la romantica dedica al fidanzato: “La mia persona preferita al mondo”

50
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.