Me

Il fotomontaggio di Salvini diventa virale. Ma i fan non lo riconoscono e insultano il Capitano

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 13 Giu. 2019 alle 22:03 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:17
Immagine di copertina
"Un attimo di consapevolezza", Facebook

Salvini fotomontaggio Jonathan Davis | Da qualche giorno sta circolando sul web un nuovo post sul nostro Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Si tratta di una foto del Capitano modificata con photoshop al punto da renderlo (quasi) irriconoscibile e pubblicata sulla pagina Facebook Un attimo di consapevolezza – di Andrea Grieco.

Matteo Salvini è ritratto nelle sembianze del cantante metal Jonathan Davis (in arte JD o JDevil). Capelli arruffati, un piercing che pende al lato della bocca, espressione vacua e accanto la frase “Salvini è un porco. Non farò più concerti in Italia finché sarà al governo”.

Esperimento sul web riuscito: il fotomontaggio sembra aver fatto infuriare numerosi followers del Capitano, che si sono lanciati in una valanga di insulti contro il frontman dei Korn senza rendersi conto che, in realtà, stavano mettendo alla gogna proprio lui, il loro leader del cuore Matteo Salvini.

fotomontaggio salvini Jonathan Davis
“Un attimo di consapevolezza”, Facebook

“I tuoi concerti mi fanno schifo, vai fuori dalle p***e ma in fretta”, scrive qualcuno.

“A questo losco individuo un litro di olio di ricino, dopo canterà seduto sul water”, commenta qualcun altro.

E ancora: “Questo escremento sociale fa concerti in letamaio!” Le invettive si moltiplicano in un crescendo d’ira.

Salvini fotomontaggio Jonathan Davis | Non è ancora chiaro se il ministro dell’Interno sia consapevole o meno di questo scherzo su di lui che circola sul web.

È altrettanto incerto se il fotomontaggio sia autentico o meno, dal momento che sulla pagina di Un attimo di consapevolezza il post originale non compare, forse perché rimosso. Al suo posto, compare lo screenshot del post nella sezione foto della pagina. In commento alla foto si legge:

“Apri photoshop, prendi il faccione sorridente del capitano, ci applichi i capelli e la barba di Jonathan Davis (Korn), poi metti una frase ad effetto e infine attendi i fantastici commenti dei salviniani indignati.

Sono sicuro che tra un po, per indicare un’azione molto semplice, non si userà più l’espressione “facile come rubare delle caramelle ad un bambino”, questa sarà sostituita dalla più attuale “facile come perculare un salviniano”.

Autentica o no, la foto ha suscitato una valanga di condivisioni e di commenti, la maggior parte dei quali piuttosto divertiti.

“Povero Matteo”: la selezione di TPI delle “migliori” prese in giro sul web al leader della Lega

Lo strano incontro tra Taylor Mega e Matteo Salvini: un video immortala il momento | VIDEO