Me

“Vuoi laurearti? Prima devi piantare 10 alberi”: nuova legge approvata in Filippine a tutela dell’ambiente

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 14 Giu. 2019 alle 10:23 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:17
Immagine di copertina
Laurea alberi filippine

Laurea alberi Filippine – Gli studenti delle Filippine, per potersi laureare, dovranno piantare almeno 10 alberi dalle elementari fino all’università. Nel paese asiatico è stata appena approvata una nuova legge che potrebbe portare alla piantumazione di 525 miliardi di alberi in una generazione.

Il firmatario di questa norma a tutela dell’ambiente è il leader del partito Magdalo, Gary Alejano, che ha spiegato così le sue ragioni: “Con oltre 12 milioni di studenti delle elementari, quasi 5  milioni di studenti che si diplomano e quasi 500.000 che si laureano ogni anno, questa iniziativa, se attuata correttamente, garantirà che almeno 175 milioni di nuovi alberi vengano piantati ogni anno”.

I nuovi alberi saranno piantati in determinate aree urbane, foreste, aree protette e campi militari. Per quanto riguarda la scelta delle piante, questa si baserà su parametri come località, clima e topografia dell’area. Verrà data preferenza a quelle indigene.

La nuova legge promossa da Gary Alejano, oltre a combattere la deforestazione, punta a sensibilizzare i giovani sull’importanza della tutela della natura e contro il disboscamento messo in atto proprio dall’uomo.

Marito e moglie piantano due milioni di alberi. In 20 anni ridanno vita all’ecosistema di una foresta

L’Etiopia pianterà 4 miliardi di alberi: il piano contro la deforestazione

Laurea alberi Filippine

Laurea alberi filippine
Credits: Madgalo