Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Sileri al TpiFest: “Con Speranza abbiamo visioni diverse, io ora toglierei il freno a mano”

 

Sileri al TpiFest: “Con Speranza abbiamo visioni diverse, io ora toglierei il freno a mano”

“Con Speranza abbiamo visioni diverse, io ora toglierei il freno a mano“. Lo ha dichiarato il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, in una lunga intervista al direttore di TPI, Giulio Gambino, durante la seconda serata del TpiFest!2020, organizzato a Sabaudia da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto. Sileri ha parlato del rapporto con il suo superiore, il ministro Roberto Speranza, e le visioni divergenti che hanno sulle riaperture e l’utilizzo della mascherina.

“Di Speranza ho un ottimo giudizio – ha detto Sileri – ma su alcune cose abbiamo visioni diverse“. Un esempio? “All’inizio ero molto conservatore sulle chiusure. Adesso che le cose vanno bene toglierei un po’ il freno a mano. Ovviamente con la consapevolezza che se poi c’e da richiudere qualcosa lo richiudi. E quando dico chiudere qualcosa non intendo l’Italia” commenta Sileri.

 

E alla domanda se Speranza è più prudente di lui risponde: “Non si tratta di prudenza. Probabilmente però, essendo io medico e facendo il chirurgo nella vita, sono un po’ più aggressivo. Ma i numeri adesso ci confortano. Insomma vedo la comunicazione sui numeri un po’ fuorviante, io non darei i numeri tutti i giorni, odio quei titoli di giornale che dicono ‘contagi in salita’ quando poi hai 100 contagi che vengono dalla stessa linea, li hai trovai tutti e quindi son ben controllati. Sarei più preoccupato se fossero sparsi un po’ ovunque”, conclude. E sulle misure di sicurezza aggiunge: “Io credo che o fai il metro di distanza o fai la mascherina. Tranne al chiuso dove la mascherina serve sempre”

Leggi anche:

TPI Fest 2020! La seconda serata del Festival di TPI in diretta da Sabaudia: l’intervista a Pierpaolo Sileri e il dibattito sull’emergenza sanitaria in Italia | DIRETTA LIVE
Qui la diretta della prima serata del TPI Fest!
Andrea Orlando al TPI FEST: “Conte è l’uomo giusto per tenere insieme il governo” | VIDEO
Lombardia, la consigliera leghista Silvia Scurati al TPI Fest!: “Non mi risulta che Fontana sia indagato”
Covid, Formigoni al TPI Fest!: “Quando ero presidente la Sanità Lombardia era prima tra le regioni italiane”
Ti potrebbe interessare
Politica / Francia: “Vigileremo su diritti Italia”. Meloni: “No ad ingerenze dall’estero, Parigi smentisca il ministro Boone”
Politica / La rete dei 10mila disobbedienti: “Rincari ingiusti, noi non paghiamo”
Politica / Il governo vara il piano anti-discriminazioni Lgbt, ma Fratelli d’Italia protesta: “Da rifare”
Ti potrebbe interessare
Politica / Francia: “Vigileremo su diritti Italia”. Meloni: “No ad ingerenze dall’estero, Parigi smentisca il ministro Boone”
Politica / La rete dei 10mila disobbedienti: “Rincari ingiusti, noi non paghiamo”
Politica / Il governo vara il piano anti-discriminazioni Lgbt, ma Fratelli d’Italia protesta: “Da rifare”
Politica / La Lega chiede l’istituzione di un ministero per Famiglia e natalità
Politica / “Ora lo Stato paghi le nostre bollette”: storie di famiglie alla canna del gas
Politica / Cuperlo a TPI: “Extraprofitti e salario minimo erano nel programma, ma non siamo credibili”
Politica / Provenzano a TPI: “Lontani dai ceti più deboli, non somigliavamo a quello che dicevamo” | VIDEO
Politica / Pd in crisi di identità nella direzione post sconfitta: “Ricostruiremo stando all’opposizione” | VIDEO
Politica / Matteo Piantedosi: chi è il prefetto di ferro in pole per il Viminale
Politica / Aboubakar Soumahoro a TPI: “Sono un patriota, dobbiamo riappropriarci di questa parola”