Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Salvini cambia idea e difende Speranza: “Deporre ascia di guerra, sostegno al ministro”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 16 Feb. 2021 alle 10:42
10k
Immagine di copertina

Dietrofront di Salvini: “Deporre ascia guerra, sostegno a Speranza”

”È il momento di deporre l’ascia di guerra, sostegno al ministro Speranza”: così il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di un’intervista in cui fa dietrofront sulle critiche al ministro della Salute.

“Questo è il momento di deporre l’ascia di guerra. Con un milione di posti di lavoro già saltati, penso che la politica debba usare il tempo per risolvere i problemi. Il ministro Speranza ha vissuto un anno sotto pressione, non lo invidio, cercheremo di sostenerlo da tutti i punti di vista” ha dichiarato Salvini a The Breakfast Club su Radio Capital.

Le affermazioni di Salvini arrivano poche ore dopo le aspre critiche indirizzate dalla Lega nei confronti di Speranza, in seguito alla decisione del ministro della Salute di bloccare la ripresa della stagione sciistica, prevista per il 15 febbraio.

Non solo, ancora prima del giuramento, quando Draghi ha presentato la lista dei ministri, il leader della Lega è intervenuto allo Speciale Tg La7 augurandosi che il ministro della Salute, Speranza, e quello dell’Interno, Lamorgese, cambiassero “passo” rispetto al Conte bis.

Ora, nel giro di poche ore, Salvini cambia nuovamente idea e depone “l’ascia di guerra”, così come dichiarato da lui stesso, promettendo sostegno a Speranza. Fino a quando?

Leggi anche: 1. Opposizione al governo all’interno della maggioranza: la strategia di Salvini per condizionare il premier / 2. Il Governissimo di Draghi è nato da appena un giorno. Ma già si litiga / 3. Nella Lega ora Salvini rischia di essere degradato da Capitano a nostromo

10k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.