Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Lite tra studenti e leghisti in piazza Duomo: “Cosa fate per la Patria? Fate morire la gente in mare?”

 

Salvini Milano | Lite tra studenti e militanti Lega: il video

Salvini Milano | La manifestazione “Prima l’Italia” organizzata dalla Lega in occasione delle elezioni europee del prossimo 26 maggio si è svolta senza problemi di ordine pubblico di sorta.

Il discorso di Salvini in piazza Duomo

Contestatori in piazza se ne sono visti, anche se non troppi, ma qualche diverbio tra sostenitori di Salvini e detrattori delle politiche del Carroccio si è comunque scatenato.

A margine dell’evento, in uno dei passaggi laterali di piazza del Duomo, un gruppetto di anziani leghisti ha discusso animatamente con alcuni studenti universitari giunti nei pressi del palco leghista per protestare contro Matteo Salvini.

Visioni opposte ed età lontane si sono contrapposte attirando decine di curiosi. Animatore del dibattito uno studente di giurisprudenza iscritto all’università Bocconi di Milano.

Fotogalley: gli striscioni contro Salvini a Milano

“Sono siciliano, vivo a Milano da cinque anni”, racconta a TPI. Il ragazzo, arrivato in piazza Duomo insieme ad un amico, a un certo punto ha iniziato a discutere con due leghisti, presumibilmente di origine veneta, a giudicare dall’accento e dalle felpe raffiguranti San Marco.

Il lungo dibattito ha attirato numerosi curiosi – sia leghisti che giovani studenti – tanto che nel giro di qualche minuto numerosi sono stati i passanti che si sono avvicinati e fermati per capire che cosa stesse succedendo, intervenendo anche nella discussione.

Oggetto del contendere la politica migratoria portata avanti dal ministro dell’Interno, considerata dai contestatori disumana e illegittima. “Ma lei cosa fa per la patria?”, chiede lo studente siciliano al sostenitore di Salvini. “Per la Patria fa morire in mare gente?”, ha incalzato nuovamente il 24enne.

Milano accoglie Salvini con centinaia di striscioni sberleffo. Sentinelli a TPI: “La Lega istiga alla discriminazione”

Manifestazione Lega a Milano, compare striscione “Restiamo umani” in Piazza Duomo. Ma viene subito rimosso

“Ah Salvì, quanto fa 7 x 7?” Lo striscione sui 49 milioni della Lega a Milano

Salvini a Papa Francesco: “Con me zero morti nel Mediterraneo”

Il discorso di Marine Le Pen a Milano

Chi sono gli alleati di Matteo Salvini in Europa

Elezioni europee, quello strano referendum pro o contro Salvini che ne ricorda tanto un altro (di G. Cavalli)

 

Ti potrebbe interessare
Politica / Luigi Di Maio: “Io al Pd? Nessuna iscrizione”
Politica / Alfredo Cospito, il governo agli anarchici: “Non scendiamo a patti con chi minaccia”
Politica / Fiorello convince Guido Crosetto a cantare “Bella Ciao” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Politica / Luigi Di Maio: “Io al Pd? Nessuna iscrizione”
Politica / Alfredo Cospito, il governo agli anarchici: “Non scendiamo a patti con chi minaccia”
Politica / Fiorello convince Guido Crosetto a cantare “Bella Ciao” | VIDEO
Politica / Bonaccini sull’ingresso di Giarrusso nel Pd: “Noi aperti a tutti ma prima chieda scusa”
Politica / Sospetti sulle elezioni politiche del 2022: “All’estero hanno votato troppi centenari”. Indaga la Procura
Politica / Meloni a Tripoli: “Rafforzata collaborazione con l’autorità libica in relazione alla guardia costiera”
Politica / Crosetto sotto attacco dell’ex premier russo Medvedev: “È uno sciocco raro”
Politica / L’ex M5s Giarrusso entra nel Pd: “Sto con Bonaccini, all’Italia serve più sinistra”
Politica / Pista anarchica per gli attacchi ai diplomatici italiani a Barcellona e Berlino: cinque fermati
Politica / Carcere per i clienti delle prostitute e per chi si apparta in auto: la proposta di legge di Fratelli d’Italia