Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Nel Governo Draghi ci sarà il ministero per la Transizione ecologica chiesto dal M5S

Immagine di copertina

Governo Draghi, il Wwf conferma: “Ci sarà un ministero della transizione ecologica”

“Ci sarà un ministero della transizione ecologica”: lo ha confermato Donatella Bianchi, presidente di Wwf Italia, al termine delle consultazioni che il premier incaricato, Mario Draghi, ha tenuto anche oggi, mercoledì 10 febbraio, con associazioni e organizzazioni in vista della formazione di un nuovo governo (qui le ultime notizie).

Si tratta di un messaggio importante soprattutto per i 5 Stelle, che avevano posto come condizione per appoggiare il nuovo esecutivo proprio la creazione di un ministero della transizione ecologica.

A dichiararlo, attraverso un video pubblicato sul suo profilo Facebook e ripreso su un post pubblicato anche sul Blog delle Stelle, era stato proprio Beppe Grillo.

“A Draghi ho proposto una cosa che succede in Francia, in Spagna, nel mondo, in Cina, in tutte le parti se vogliamo dare una prospettiva diversa dobbiamo fare il Ministero della Transizione Ecologico Sostenibile, dove il Ministero della Finanza, dell’Economia Sostenibile, insieme al Ministero dell’Ambiente e a quello dell’Energia convergono in un settore dove ci saranno due o tre persone scelte, una da noi, due da lui, di grande, di grosso spessore che filtreranno tutti gli investimenti futuri di questo Paese” dichiara Grillo nel video.

La decisione di dare vita a questo super-ministero potrebbe essere quel famoso segnale che il Movimento 5 Stelle attendeva per oggi da Draghi e che serviva per dare il via alla votazione su Rousseau, momentaneamente rimandata anche e soprattutto a causa delle divisioni interne.

Non a caso, subito dopo la notizia Luigi Di Maio ha scritto su Twitter: “Un’ottima notizia. Un’importante innovazione a beneficio dell’Italia proposta da Beppe Grillo, che come sempre sa guardare lontano”.

Leggi anche: 1. Qui Radio Colle: il Quirinale infastidito per la votazione M5S su Rousseau / 2. Effetto Draghi: Salvini cambia rotta sui migranti e dice sì al Recovery Fund / 3. Di Battista: “Voterò no al Governo Draghi. Astensione M5S sarebbe ragionevole”

Ti potrebbe interessare
Politica / Soldi guadagnerà più di Foa. E intanto Fuortes parla coi leader dei partiti
Politica / Berlusconi sogna il Quirinale, Meloni teme la congiura: cosa c’è dietro il summit Silvio-Giorgia in Sardegna
Cultura / Quando Pennacchi mi disse: "Io non sono di destra, sono i fascisti che stavano a sinistra" (di C. Sabelli Fioretti)
Ti potrebbe interessare
Politica / Soldi guadagnerà più di Foa. E intanto Fuortes parla coi leader dei partiti
Politica / Berlusconi sogna il Quirinale, Meloni teme la congiura: cosa c’è dietro il summit Silvio-Giorgia in Sardegna
Cultura / Quando Pennacchi mi disse: "Io non sono di destra, sono i fascisti che stavano a sinistra" (di C. Sabelli Fioretti)
Politica / Salvini ha presentato quasi mille emendamenti per fermare il Green Pass
Politica / Draghi non ha cancellato alcun segreto di Stato: ecco perché non vedremo mai i documenti scottanti NATO su Gladio e P2
Politica / La sindrome di Draghi nella Lega: Giorgetti è il leader parallelo che segue Mario
Politica / La Camera approva la riforma del processo penale: 396 sì
Politica / Nasce "Italia Domani", il sito per monitorare opere e costi del Pnrr
Politica / Viminale: elezioni amministrative il 3 e 4 ottobre
Politica / Dal fratello di Maradona al compagno della Carrà: quei vip candidati alle elezioni comunali