Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:05
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Elezioni regionali Toscana 2020, gli exit poll: i dati alla chiusura delle urne

Elezioni regionali Toscana 2020, gli exit poll: i dati alla chiusura delle urne

Alle 15 di oggi chiudono i seggi in Toscana per le elezioni Regionali e da quel momento tutti saranno in attesa degli exit poll, che servono a farsi un’idea della piega che i risultati prenderanno nel corso dello spoglio. Ieri e oggi, domenica 21 e lunedì 22 settembre 2020, i toscani sono stati chiamati a esprimersi non soltanto per il rinnovo del consiglio regionale e del ruolo di governatore, ma anche per il referendum sul taglio dei parlamentari e per il primo turno delle elezioni amministrative.

Exit poll Toscana:

  • Giani 43,5% – 47,5%
  • Ceccardi 40% – 44%
  • Galletti 4,5% – 6,5%
  • Fattori 2% – 4%

Si profila dunque una lotta equilibrata e incerta quella tra il candidato di centrosinistra Giani e la sua avversaria di centrodestra Ceccardi.

I candidati delle elezioni regionali in Toscana

Elezioni regionali Toscana 2020, la legge elettorale

La legge elettorale in vigore per le Elezioni regionali in Toscana è il cosiddetto Toscanellum, introdotta nel 2014 e utilizzata per la prima volta per le regionali del 2015. A differenza di tutte le altre regioni, in Toscana è previsto un eventuale ballottaggio (senza possibilità di fare apparentamenti) nel caso nessuno dei candidati dovesse riuscire a ottenere al primo turno almeno il 40% dei voti. Il secondo turno si svolge a distanza di due settimane esatte dalla prima consultazione. Ovviamente se un candidato ottiene più voti degli avversari e supera la soglia del 40% delle preferenze già al primo turno ha vinto direttamente le elezioni. Previste diverse soglie di sbarramento: al 3% dei voti validi per i partiti che fanno parte di una coalizione, a patto che questa vada oltre il 10% delle preferenze. Per i partiti che corrono da soli il tetto minimo è del 5%.

Ci sono poi diversi premi di maggioranza. Se un candidato al primo turno ottiene almeno il 45% dei voti a questi vengono assegnati 24 dei 40 seggi in totale. Se invece ottiene tra il 40% e il 45% avrà 23 seggi. È prevista anche una soglia di garanzia per le minoranze: nel caso in cui il candidato presidente venga eletto con una percentuale superiore al 65%, l’opposizione avrà comunque diritto ad almeno 14 seggi.

TUTTO SULLE ELEZIONI REGIONALI 2020

Leggi anche: 1. Insulti sessisti per la candidata Pd alle regionali in Toscana: “Tornatene in Colombia con un clandestino” / 2. Toscana, dopo 30 anni alle regionali torna il simbolo del Pci / 3. Elezioni Toscana, c’è anche un Salvini (che non è Matteo ma Roberto) in corsa per la presidenza

4. Toscana, Ceccardi risponde a Giani: “Non sono una ‘cagna’ al guinzaglio di Salvini”/ 5. Dall’invasione dei chihuahua alle frasi contro i gay: tutte le gaffe della candidata leghista in Toscana Susanna Ceccardi

Ti potrebbe interessare
Politica / Quella volta che i lavoratori dell’autogrill non vollero servire Almirante
Politica / Veltroni sbarca su Radio 1: condurrà un programma. Mossa per il Quirinale?
Politica / Il deputato Fiano si commuove in Aula mentre parla del conflitto Israele-Palestina
Ti potrebbe interessare
Politica / Quella volta che i lavoratori dell’autogrill non vollero servire Almirante
Politica / Veltroni sbarca su Radio 1: condurrà un programma. Mossa per il Quirinale?
Politica / Il deputato Fiano si commuove in Aula mentre parla del conflitto Israele-Palestina
Politica / Roma, sondaggi pessimi per Gualtieri: non arriva al ballottaggio. In testa c’è Bertolaso
Politica / Caro ministro Bianchi, il “curriculum dello studente” è classista e incostituzionale
Politica / "Partecipatissima assemblea di Italia Viva", ma nella foto gli iscritti appaiono due volte
Politica / Coprifuoco e riaperture, Draghi stoppa Salvini: “Cautela”. Cosa può cambiare
Opinioni / Gli haters di Mattarella indagati e l'odio social finalmente perseguito (di G. Cavalli)
Opinioni / Il video complottista del debunker che difende Renzi dall’inchiesta di Report
Musica / Dj Ringo: “Fedez diventerà un politico. Ma dietro la sua svolta c’è Chiara Ferragni”