Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Elezioni regionali Liguria 2020, chi ha vinto: Toti si riconferma alla guida della Regione

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 21 Set. 2020 alle 15:55 Aggiornato il 21 Set. 2020 alle 20:51
2
Immagine di copertina
Giovanni Toti (centrodestra) e Ferruccio Sansa (Pd-M5s). Credits: Ansa

Elezioni regionali Liguria 2020, chi ha vinto tra Toti e Sansa

ELEZIONI REGIONALI LIGURIA CHI HA VINTO – Il governatore uscente Giovanni Toti (centrodestra) è in vantaggio rispetto al candidato Pd-M5S Ferruccio Sansa nelle le elezioni regionali in Liguria. Dopo gli exit poll che davano in vantaggio l’esponente del centrodestra, la conferma arriva dalle prime proiezioni. Qui il profilo di Toti, riconfermato alla guida della Regione.

“Grazie Liguria! Altri 5 anni insieme per rendere meravigliosa la nostra regione”, ha scritto scrive su Facebook Toti festeggiando la vittoria alla elezioni. Ferruccio Sansa ha dichiarato: “L’avventura è finita: le battaglie si combattono anche quando sono difficili, anche quando sono quasi impossibili. Questo risultato è solo l’inizio: abbiamo conquistato la fiducia dei cittadini”.

Risultati provvisori degli scrutini di 818 sezioni su 1795 in Liguria (Ministero dell’Interno)

Giovanni Toti (centrodestra) – 55,23%
Ferruccio Sansa (centrosinistra+M5S) – 40,05%
Aristide Massardo (Italia Viva, +Europa) – 2,3%
Alice Salvatore (Il Buonsenso) – 0,97%
Riccardo Benetti (Ora rispetto per tutti gli animali) – 0,32%
Giacomo Chiappori (Grande Liguria) – 0,52%
Carlo Carpi (Gruppo radicale) – 0,08%
Marika Cassimatis (Base Costituzionale) – 0,20%
Davide Visigalli (Riconquistare l’Italia) – 0,20%
Gaetano Russo (Il Popolo della Famiglia e Democrazia Cristiana) – 0,15%

Terza proiezione Rai/Consorzio Opinio Italia (campione del 41%)

Giovanni Toti (centrodestra) – 54,9%
Ferruccio Sansa (centrosinistra+M5S) – 38,2%

Proiezione Rai/Consorzio Opinio Italia (LISTE, campione del 12%)

Lega – 19,7%
Pd-Articolo 1 – 18,1%
Cambiamo con Toti – 17,9%
Fratelli d’Italia – 11,5%
M5s – 9%
Forza Italia – 6,9%
Lista Sansa Presidente – 6,5%.

Seconda proiezione La7

Giovanni Toti (centrodestra) – 52,8%
Ferruccio Sansa (centrosinistra+M5S) – 41,3%

Seconda proiezione La7 (LISTE)

Cambiamo – 22,1%
Pd – 19,4%
Lega – 16,2%
M5s – 10,1%
FdI – 9,4%
Lista Sansa – 7,9%
FI – 4,3%
Iv – 2,7%

Proiezione Rai/Consorzio Opinio Italia (copertura del 12 per cento)

Giovanni Toti (centrodestra) – 54,2%
Ferruccio Sansa (centrosinistra+M5S) – 37,7%
Aristide Massardo (Italia Viva, +Europa) – (…)
Alice Salvatore (Il Buonsenso) – (…)
Riccardo Benetti (Ora rispetto per tutti gli animali) – (…)
Giacomo Chiappori (Grande Liguria) – (…)
Carlo Carpi (Gruppo radicale) – (…)
Marika Cassimatis (Base Costituzionale) – (…)
Davide Visigalli (Riconquistare l’Italia) – (…)
Gaetano Russo (Il Popolo della Famiglia e Democrazia Cristiana) – (…)

Proiezione TgLa7/Swg

Giovanni Toti (centrodestra) – 53,5%
Ferruccio Sansa (centrosinistra+M5S) – 39,5%

Netto quindi il vantaggio dell’attuale governatore, che deve tuttavia ancora essere confermato dai risultati totali. L’esperimento di Ferruccio Sansa, sostenuto da Pd e M5S, che hanno corso insieme solo per le regionali in Liguria, non basta a fermare il centrodestra. Per quanto riguarda l’affluenza finale, in Liguria il dato per le elezioni regionali è pari al 53,46 per cento, secondo quanto rende noto il ministero dell’Interno.

Il risultato arriva in una tornata elettorale del tutto eccezionale: non soltanto per la data, visto che in origine le Regionali in Liguria erano previste per il 2019 e sono state poi rinviate a causa del Coronavirus, ma anche perché contemporaneamente si votava per altre due questioni. Stiamo parlando del referendum sul taglio dei parlamentari e, in 16 comuni liguri, per il primo turno delle elezioni amministrative.

Tutti i candidati

Sono in tutto nove i candidati alle elezioni Regionali in Liguria. I due più forti sono senza dubbio Giovanni Toti, governatore uscente e leader di “Cambiamo”, e Ferruccio Sansa, giornalista de Il Fatto Quotidiano appoggiato sia dal Pd che dal M5s. Indietro, secondo i sondaggi, Aristide Massardo, candidato di Italia Viva e +Europa. Di seguito, l’elenco dei nove candidati alle Regionali in Liguria. Al fianco di ogni nome, quello delle liste che lo appoggiano:

  • Giovanni Toti – Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Unione di Centro, Toti Presidente
  • Ferruccio Sansa – Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Europa Verde-DemoS-Centro Demicratico, Sansa Presidente, Linea Condivisa
  • Aristide Massardo – Italia Viva-+Europa-PSI-PVU
  • Marika Cassimatis – Base Costituzionale
  • Carlo Carpi – Lista Carpi
  • Giacomo Chiappori – Grande Liguria
  • Gaetano Russo – Il Popolo della Famiglia-Democrazia Cristiana
  • Alice Salvatore – Il Buonsenso
  • Davide Visigalli – Riconquistare l’Italia

TUTTO SULLE ELEZIONI REGIONALI 2020

Leggi anche:

1. Liguria, Sansa a TPI: “Di Maio? Neanche lo conosco, ma il M5S è con me e mi basta questo” / 2. Regionali, la Liguria è il paziente zero: così Pd e M5s rischiano di far vincere la destra 7-0 / 3. Coronavirus, il disastro perfetto della Liguria: la “piccola Lombardia” di cui nessuno parla

4. Regionali Liguria, Ferruccio Sansa per resistere a Salvini. Ma il M5S rischia di rovinare tutto / 5. Liguria, il patto Pd-M5S rischia il flop: Toti domina nei sondaggi / 6. Regionali, niente alleanze col M5s. Ora per il Pd è rischio disfatta: può regalare tre regioni a Salvini

Qui tutte le notizie sulle elezioni regionali 2020

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.