Coronavirus:
positivi 13.179
deceduti 34.954
guariti 194.928

Conte annuncia il “Piano di rinascita” ma è polemica. Il Pd: “Stesso nome usato da Licio Gelli per la P2”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 4 Giu. 2020 alle 10:35 Aggiornato il 4 Giu. 2020 alle 11:29
88
Immagine di copertina

Conte annuncia il “Piano di rinascita”, ma è polemica: “Nome usato da P2”

Mentre ieri sera, durante la sua conferenza stampa da Palazzo Chigi, il premier Giuseppe Conte annunciava il Piano di rinascita democratica per l’Italia che esce dall’emergenza Coronavirus, in tanti hanno storto il naso pensando ai ricordi che quel nome evocava. Con la stessa definizione, infatti, Licio Gelli indicò il famoso programma della loggia massonica della P2, sequestrato nei primi anni Ottanta, che si poneva l’obiettivo di instaurare un regime autoritario tramite l’assorbimento degli apparati democratici del Paese.

Così, in serata, sono arrivate le prime polemiche, sollevate soprattutto dal Pd. “Eviterei definizioni tipo ‘Piano di rinascita democratica’ oppure ‘Programma di rinascita nazionale’. Almeno per la memoria di Tina Anselmi”, ha twittato il deputato dem Enrico Borghi, citando l’esponente della Democrazia cristiana che presiedette la commissione parlamentare d’inchiesta sulla P2. Il Partito democratico ha criticato così la scelta di comunicazione di Palazzo Chigi, pur dicendosi favorevole al contenuto del Piano di Conte per rilanciare l’Italia dopo il Coronavirus. “Al momento – ha aggiunto Borghi – Conte ha enunciato una serie di titoli sui quali non si può non essere d’accordo. I contenuti, però, vanno concordati in sede politica e non solo con le varie task force”. Confermato, invece, il veto totale sul nome del programma: “Quel Piano di rinascita – ha concluso il parlamentare dem – evitiamolo”.

Leggi anche:

1. Conte: “Dati sul Covid incoraggianti, ora le riforme” / 2. Chi decide sulle zone rosse? La legge dice che su Alzano e Nembro hanno torto sia Conte sia Fontana / 3. In Grecia viene fatto un tampone a chiunque atterri, in Italia nessun controllo da zone a rischio

4. “Salvate il soldato Restaurant: un locale su due rischia la chiusura. E le bistecche italiane spariranno uccise dalla burocrazia sanitaria” / 5. Vi mostriamo la lettera che Crisanti inviò alla Sanità Veneta raccontando una “piccola bugia” sui tamponi agli asintomatici / 6. La pandemia di Coronavirus è costata all’Italia 400mila posti di lavoro

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

88
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.