Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

La conferenza stampa di Conte: cosa ha detto il premier

Il Consiglio dei ministri ha approvato il "decreto liquidità", con ulteriori misure economiche per limitare le conseguenze economiche del Coronavirus

Di Anna Ditta
Pubblicato il 6 Apr. 2020 alle 18:08 Aggiornato il 6 Apr. 2020 alle 21:27
660
Immagine di copertina
Il premier italiano Giuseppe Conte. Credit: ANSA

Conferenza stampa Conte oggi 6 aprile | Diretta

CONFERENZA STAMPA CONTE DIRETTA – Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte oggi, lunedì 6 aprile 2020, tiene una conferenza stampa per alcuni importanti aggiornamenti sul “decreto liquidità” con le nuove misure economiche del governo verso le imprese dopo l’epidemia di Coronavirus in Italia. Sempre nella giornata di oggi è stato approvato il decreto cone le misure per la scuola, che prevede le misure per far fronte all’emergenza sul fronte scolastico.

Alla conferenza stampa, oltre al premier Conte, sono presenti anche il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e dell’Istruzione Lucia Azzolina.

Conferenza stampa Conte 6 aprile 2020: il discorso integrale

“Buonasera a tutti, oggi è stata una giornata intensa di lavoro per il Consiglio dei ministri”, ha esordito il premier Conte. “Con il decreto appena approvato stanziamo 400 miliardi per le nostre imprese: 200 miliardi per il mercato interno e 200 per potenziare l’export, attraverso prestiti erogati con i normali canali finanziari, con la differenza che lo Stato offrirà una garanzia affinché tutto avvenga in modo celere, veloce e sicuro”, ha spiegato Conte. “È una potenza di fuoco, non ricordo un intervento del genere nella storia della Repubblica. Le garanzie saranno fornite attraverso Sace, che resta nel perimetro di Cdp. Saranno sospese le tasse per i mesi di aprile e maggio. Abbiamo potenziato il Golden Power per più settori”, ha proseguito il presidente del Consiglio.

“In questi giorni mi sono confrontato con tanti leader europei, tutti esprimono solidarietà e ammirazione verso il “modello Italia” e apprezzamento per il nostro operato”, ha aggiunto. “Agli italiani tutti che ci ascoltano voglio dire: presto raccoglieremo i frutti di questi nostri sacrifici, presto ci sarà una nuova primavera per l’Italia. Essere italiani significa essere determinati e coesi, servire il paese con dedizione e sacrificio. Il pensiero va a operatori sanitari, forze armate e tantissime altre persone”.

“Ci avviciniamo a giorni particolari, quelli della Pasqua”, ha concluso Conte. “Li vivremo a casa. Sarebbe irresponsabile allentare adesso. Pasqua significa “passaggio”, spero che per noi sia il passaggio verso una situazione migliore”.

Sul decreto scuola il ministro Azzolina ha detto che il provvedimento “consentirà di traghettarci verso il prossimo anno scolastico”. “Questo decreto ha trasformato gli esami di stato e quelli della scuola secondaria di primo grado, facendo in modo che nessuno sia lasciato indietro. Abbiamo individuato due scenari che ci hanno permesso di salvare l’anno scolastico. Ci tengo a precisare che non si potrà parlare di 6 politico, se ci saranno dei debiti da recuperare gli studenti li recupereranno a settembre”. Il ministro ha chiesto scusa ai precari perché il ministero non riesce ad aggiornare le graduatorie: “Lo faremo l’anno prossimo quando le procedure saranno digitalizzate”, ha detto.

Qui la risposta di Conte alla domanda di TPI sulla mancata zona rossa ad Alzano Lombardo e Nembro.

Qui sotto la diretta live dalla pagina Facebook di Conte:

Discorso Conte oggi: di cosa parla

Nella conferenza stampa di oggi Conte presenta le ultime misure volute dal governo per far fronte all’emergenza Coronavirus in Italia. Il Consiglio dei ministri (Cdm) ha approvato questa mattina il decreto scuola, che contiene le misure per concludere l’anno. Con il dl scuola la didattica a distanza che diventa obbligatoria, gli studenti saranno tutti ammessi all’anno successivo (ma le insufficienze andranno recuperate), il rientro in classe sarà possibile solo quando ci saranno garanzie di totale sicurezza; all’esame di Maturità ci sarà la possibilità di essere bocciati (qui cosa prevede nel dettaglio).

Inoltre, nel pomeriggio l’esecutivo ha trovato un accordo sul “decreto liquidità” alle imprese. Secondo fonti del Mef, il provvedimento sarà “in grado di mobilitare risorse per oltre 750 miliardi di euro, oltre 400 in più rispetto ai 350 miliardi già previsti nel Dl cura Italia”. Quello presentato da Conte in conferenza stampa è il secondo decreto che contiene aiuti economici dopo quello approvato a marzo (cd. Cura Italia).

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche:

1. Domenica delle Palme, la messa del Papa in una San Pietro deserta: “Guardiamo ai veri eroi di oggi” / 2. Gente che muore aspettando i tamponi, assessori che minimizzano: il disastro Basilicata nella lotta al virus (di S. Lucarelli) / 3. In Italia fine quarantena a giugno e luglio? L’esperto Vespignani: “Non illudiamo la gente”

4. ESCLUSIVO TPI: Una nota riservata dell’Iss rivela che il 2 marzo era stata chiesta la chiusura di Alzano Lombardo e Nembro. Cronaca di un’epidemia annunciata / 5. Salvini: “Chiese aperte a Pasqua, per sconfiggere il virus ci serve la protezione di Maria” / 6. “Cari italiani non illudetevi, la solidarietà della Cina è solo propaganda per esercitare un’influenza politica”. Parla Joshua Wong, leader delle proteste di Hong Kong

7. Coronavirus, il Governo lavora alla Fase 2: ecco come e quando usciremo di casa / 8. La gente è tornata in strada ed è un grave problema: 15mila multe in 48 ore / 9. Coronavirus, conferenza stampa Conte streaming: dove vedere diretta video tv live

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

660
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.