Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » News

La ‘vera’ vignetta di Charlie Hebdo sul ponte di Genova e l’Italia

Immagine di copertina
La copertina di Charlie sulla strage di Genova

Lo schizzo: "Costruito dagli italiani...pulito dagli extracomunitari"

La vera vignetta di Charlie Hebdo sul ponte di Genova e l’Italia | La copertina di oggi

“Costruito dagli italiani, pulito dai migranti”.

È destinata a far discutere la vignetta di Charlie Hebdo che racconta la strage del ponte di Genova, pubblicata in copertina sul nuovo numero – il 1361 – e rilanciata sulle pagine social dello storico settimanale satirico francese.

Charlie Hebdo e la vignetta sull’Italia su Facebook

Eccola la vignetta: il ponte crollato, il camion che si ferma ad un passo dal precipizio, le automobili che si schiantano al suolo, un uomo dalla pelle nera con la scopa in mano e lo sguardo sorridente.

La redazione del giornale ha deciso di utilizzare il fumetto sull’Italia come immagine di copertina sulla propria pagina Facebook.

E proprio sui social si è scatenata l’ira di molti utenti italiani.

 

Charlie Hebdo e la vignetta fake sul ponte di Genova

Nei giorni scorsi si era diffusa sui social e via Whatsapp una falsa vignetta di Charlie Hebdo su Genova: il ponte messo in obliquo tra un pilone, le auto che cadono al suolo e tre sacchi di denaro sull’estremità superiore a fare da contrappeso.

Una bufala, un montaggio fatto ad arte tra il layout classico della copertina di Charlie Hebdo e un disegno del vignettista italiano Ghisberto.

 

vignetta di Charlie Hebdo
La copertina fake

 

Charlie Hebdo e i precedenti con l’Italia: la vignetta dopo il terremoto in Centro Italia

Nel nostro paese si torna a parlare di Charlie Hebdo dopo che un’altra vignetta su un fatto di cronaca aveva fatto imbestialire più di qualcuno esattamente due anni fa.

Il terremoto del Centro Italia dell’agosto 2016 – 299 vittime – venne visto così dal giornale francese: un menu tricolore con un uomo e una donna ricoperti di sangue, a seguire una montagna di cadaveri sepolti da strati di pasta.

 

La vignetta di Charlie dopo il terremoto in Centro Italia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Stati Uniti, giovane afroamericano pestato a morte da 5 agenti: il video shock
Esteri / Gerusalemme, sparatoria nei pressi di una sinagoga: almeno 8 le vittime tra i fedeli
Esteri / Soldato russo scappa dalla caserma e arriva in Lettonia: concesso asilo politico
Ti potrebbe interessare
Esteri / Stati Uniti, giovane afroamericano pestato a morte da 5 agenti: il video shock
Esteri / Gerusalemme, sparatoria nei pressi di una sinagoga: almeno 8 le vittime tra i fedeli
Esteri / Soldato russo scappa dalla caserma e arriva in Lettonia: concesso asilo politico
Esteri / Orrore negli Usa: 19enne viene investita e uccisa da un’auto dopo uno stupro di gruppo
Esteri / Tragedia in Australia, bimba di 5 anni muore soffocata mentre mangia una merendina: la madre prova invano a salvarla
Esteri / Ladro entra in un appartamento ma si ubriaca e sviene: il proprietario lo ritrova sdraiato sul pavimento
Esteri / Mosca: “Biden ha chiave per finire guerra in Ucraina ma non la usa”
Esteri / Regno Unito, 14enne inala gas del deodorante e muore per arresto cardiaco: trovata senza vita in cameretta
Esteri / Madre di 32 anni strangola i figli e poi tenta il suicidio: salvi lei e il bimbo di 7 mesi
Esteri / Denuncia anonima a scuola: “Quella mamma ha OnlyFans”. Tagliata fuori da tutte le attività scolastiche