Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Parma, l’imprenditore accusato dello stupro in un video su Facebook dava consigli sessuali

Immagine di copertina
L'imprenditore Federico Pesci nel video in cui si rivolge ai suoi amici.

Nel video l'uomo elenca una serie di consigli sessuali rivolgendosi ai suoi amici

L’imprenditore Federico Pesci, accusato dello stupro di una ragazza di 21 anni a Parma, aveva pubblicato un vergognoso video su Facebook in cui elencava una serie di consigli sessuali rivolti ai suoi amici.

Il 46enne Pesci avrebbe violentato, picchiato, legato e seviziato la ragazza per 5 ore insieme a Wilson Ndu Anihem, un nigeriano di 53 anni. stupro parma imprenditore video

Oggi si è tenuto l’interrogatorio al carcere di Parma dove al momento si trovano i due uomini. Pesci si era difeso dicendo che “La ragazza era consenziente”. Gli avvocati dei due sostengono che “La ragazza si prostituiva”.

“La ragazza si prostituiva abitualmente ed è andata a casa di Pesci per compiere atti sessuali. Era assolutamente consenziente. E’ tutto agli atti” ha uno dei due legali. stupro parma imprenditore video

“Lo stupore di Pesci al momento dell’arresto è dovuto al fatto che lui era assolutamente convinto della liceità dei suoi comportamnti perché c’era il consenso della ragazza”.

“Era pienamente consenziente ed è rimasta sempre tale, anche quando è stato invitato l’altro uomo”.

Ecco il video in cui Pesci elenca una serie di consigli sessuali rivolgendosi ai suoi amici

“Si tratta di una prostituta che è stata regolarmente pagata per la serata. È andata a casa di Pesci consapevole di dover compiere atti sessuali. Prestazioni che pubblicizza anche su internet con tanto di foto e nome”.

Il referto del Pronto Soccorso parla di 45 giorni di prognosi: “Non è stato attivato nessuno protocollo medico anche perché la ragazza ha dichiarato che gli atti sessuali erano consenzienti. Le uniche lesioni sono ecchimosi ed escoriazioni alle ginocchia”.

Pesci rimane in carcere, i suoi avvocati sostengono “di poter presentare nei prossimi giorni l’istanza di scarcerazione. Leggeremo gli atti e faremo le valutazioni del caso”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI