Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:22
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Maxi sequestro Nas: trovata per la prima volta in Europa una nuova droga killer

Immagine di copertina

Il 25 febbraio 2019 gli investigatori del Nas hanno sequestrato una nuova droga killer: è la prima volta che una simile sostanza viene ritrovata in Europa.

Si tratta di una droga simile all’eroina sintetica, ma molto più economica e soprattutto letale.

I 20 grammi della sostanza sequestrati dai Nas erano sufficienti per fabbricare 20mila dosi e il semplice contatto della droga con la pelle può provocare intossicazione.

La sostanza stupefacente è simile per struttura al farmaco sedativo Fentanyl ma gli effetti sull’organismo sono devastanti. Secondo gli investigatori “in confronto l’eroina è quasi ‘acqua fresca’, anzi, proprio per la sua economicità, in alcuni casi viene venduta dai pusher a giovani conviti di comprare eroina”.

I Nas hanno trovato la droga nascosta in una busta indirizzata ad una città del centro Italia.

Le droghe sintetiche e ancora più dannose per l’uomo si stanno diffondendo sempre più nel mercato europeo e individuarle richiede un monitoraggio costante.

“La chiamano impropriamente ‘eroina sintetica’ per il tipo di effetto psicotropo simile, ma dal punto di vista della tossicità è molto peggio: con 25 milligrammi di eroina ci si sballa, con 25mg di simil-fentanyl, come quello appena sequestrato, si muore”, ha spiegato all’ANSA il Comandante dei Nas, Generale Adelmo Lusi.

A insospettire gli agenti del Nas sono stati alcuni ricoveri in ospedale di ragazzi che non rispondevano al trattamento disintossicante per l’eroina.

A inizio anno la Guardia di finanza di Livorno e l’Agenzia delle dogane e dei monopoli hanno sequestrato quasi 650 chili di cocaina: è stato il più grande sequestro di droga degli ultimi dieci anni per un valore di 130 milioni di euro.

Il sequestro è stato celebrato dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sul suo profilo social: “Porto di Livorno, sequestrati 650 chili di droga dalla Guardia di finanza e dall’Agenzia delle Dogane. Un’operazione enorme. Grazie a nome di tutti gli italiani”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI