Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

“Demente, hai il parkinson”, raffica d’insulti al leghista che ha diffuso la bufala del pranzo sulla Sea Watch

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 2 Lug. 2019 alle 11:01 Aggiornato il 2 Lug. 2019 alle 13:54
0
Immagine di copertina

Il deputato leghista Alex Bazzaro è stato uno dei primi a diffondere la foto fake del pranzo di pesce dei parlamentari del Partito Democratico a bordo della Sea Watch.

Nell’immagine photoshoppata e diffusa da un’attivista del Movimento 5 stelleRosalbo Santoro, venerdì 25 giugno, si vedono i parlamentari Nicola Fratoianni, Matteo Orfini, Graziano Delrio e Riccardo Magi ripresi in un gommone con tanto di tavola imbandita con ogni tipo di pesce pregiato, ricolma di ostriche, gamberoni, frutti di mare e aragoste.

Come riportato dal Corriere della Sera, il deputato del carroccio Alex Bazzaro, 34 anni, ha dichiarato a Montecitorio di aver diffuso il fotomontaggio incriminato poco dopo averlo trovata in rete. Bazzaro non aveva creduto al contenuto della foto, ma l’ha condivisa con i suoi contatti Facebook per prendere in giro il gesto dei dem.

È stato “solo uno scherzo”, ha detto il leghista, un modo di dissacrare la missione dei politici a bordo della Sea Watch.

Molti hanno abboccato alla fake news che Bazzaro ha contribuito a diffondere, credendo davvero che la delegazione si stesse godendo un pranzo di pesce mentre le 42 persone a bordo della Sea Watch attendevano da quasi due settimane di approdare in un porto sicuro. E infatti il post è diventato virale.

Ma tanti utenti hanno capito che si trattava di un fotomontaggio, e hanno riempito il deputato d’insulti.

Sul suo profilo Facebook, Bazzaro è stato vittima di un vero e proprio shit storm, e scrive: “Due giorni fa ho postato su questa pagina un’immagine che ho trovato in rete, un fotomontaggio della barca con i Parlamentari del PD a Lampedusa. Lo scopo umoristico era ben chiaro, non serviva un esperto di fotoritocco per notare la scritta ‘gita Sea WATHC con pranzo a bordo’ e la tavola di pesce “appiccicata” sopra l’originale”.

La foto è infatti stata diffusa con un’hashtag scorretto, Sea Wathc, che non riportava correttamente il nome della nave

“Dopo un’oretta mi sono accorto che alcuni amici non ne avevano capito l’umorismo e avevano preso la foto per reale. Per evitare di far propagandare loro sciocchezze, ho eliminato il post. Nota per me, ricordarsi di usare le faccine”, continua il politico nel post.

Sei un povero demente“, “Poveretto è artereosclerosi multipla con morbo di Parkinson in stato avanzato”, questi i commenti degli utenti che hanno attaccato il gesto di Bazzaro.

Il leghista si sarebbe aspettato invece che gli insulti fossero rivolti ai parlamentari del Pd, o alla capitana della Sea Watch Carola Rackete, la quale di lì a poco avrebbe forzato il blocco navale imposto nel porto di Lampedusa.

“Così, mentre dei Parlamentari della Repubblica solidarizzavano in vacanza a Lampedusa con una delinquente, altri si davano da fare per attaccarmi”, conclude il deputato del carroccio.

Sea Watch foto parlamentari | Lo shit storm a Alex Bazzaro

Sea Watch foto parlamentari

Sea Watch foto parlamentari | L’immagine photoshoppata

Sea Watch foto parlamentari

La bufala del ricco pranzo di pesce dei parlamentari andati sulla Sea Watch

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.