Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:35
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

La bufala del ricco pranzo di pesce dei parlamentari andati sulla Sea Watch

Immagine di copertina

Sea watch parlamentari – La vicenda della Sea Watch 3, culminata con l’arresto della comandante Carola Rackete, sta oltremodo surriscaldando gli animi e, come da tradizione, ha fatto da volano alla diffusione di decine e ignobili bufale create ad arte per spingere le persone a insultare la 31enne tedesca e chiunque si sia prodigato nel dare una mano all’equipaggio della Ong.

Dopo la fake news sul padre di Carola Rackete, accusato di essere un trafficante di armi in Africa, nella serata di venerdì 28 giugno ha iniziato a diffondersi una bufala sui parlamentari italiani saliti a bordo della Sea Watch per controllare la situazione e dare supporto.

A pubblicare l’ennesima fake news è stato l’account Facebook di Rosalbo Santoro, blogger e sostenitore del Movimento 5 Stelle. Nell’immagine, photoshoppata alla bell’e meglio, si vedono i parlamentari Nicola Fratoianni, Matteo Orfini, Graziano Delrio e Riccardo Magi ripresi in un gommone con tanto di tavola imbandita con ogni tipo di pesce pregiato, ricolma di ostriche, gamberoni, frutti di mare e aragoste.

“Quelli del Pd sono andati in Sicilia per aiutare gli extracomunitari. Prima però mangiano qualcosa: gamberoni, ostriche, aragoste e frutti di mare. Vergogna”, si legge nella didascalia a corredo della strampalata fotografia.

Sea watch parlamentari – Si tratta ovviamente di una bufala, a prima vista chiunque può notare che le decine e decine di piatti di pesce sono stati malamente inseriti nell’immagine con qualche programma di fotoritocco.

Inoltre, sullo scafo del gommone si legge una strana scritta, con tanto di errori ortografici annessi stampigliati sopra: “Gita Sea Wathc con pranzo a bordo”. Un po’ poco credibile, no?

Sebbene le tante evidenze suggeriscano sin da subito che si tratti di una gigantesca bufala, il post pubblicato da Santoro è diventato virale e ha totalizzato oltre 2000 indignate condivisioni in poche ore.

“È photoshoppata”, hanno commentato alcuni utenti nel tentativo di far comprendere ai tanti indignati che si trattava di una bufala. Santoro inizialmente ha negato, ma successivamente, ripetutamente messo di fronte all’evidenza dei fatti, non si è affatto rassegnato e anzi ha risposto mettendo il carico da 90:

“Si è capito ma non cambia nulla! Ne mandano tante sulla monnezza della Raggi che se c’è qualcuno che si lascia influenzare nei pensieri è un vero coglione… Comunque o si mangia o non si mangia il messaggio politico della visita di politici è ben chiaro anche senza foto e senza frutti di mare, ( che secondo me si sono pure mangiati) Buongiorno”.

Il fotomontaggio originale della Sea Watch e dei parlamentari non è però di Santoro, ma è stato creato dall’utente Salvi Casucci. L’autore ha cambiato la didascalia della fotografia fake varie volte, senza dichiarare fino all’ultimo l’intento “ironico” del fotomontaggio, solo dopo che il post aveva già iniziato a girare provocando roventi polemiche la specifica é stata aggiunta. “Lampedusa. Gita a bordo della sea Wach watchh wachtt con possibilità di pernotto, sconti speciali a Tesserati Pd. La foto è ironica. Se rubate ditelo. Grazie!”, si legge nella didascalia tuttora presente sul post. Qualcuno evidentemente non ha compreso l’intento “ironico” di Casucci, se di “ironia” su può parlare, e ha diffuso la fotografia spacciandola per vera.

Il capitano e la capitana: chi ha perso e chi ha vinto nella farsa del caso Sea Watch (di Luca Telese)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Neve a bassa quota e gelo artico, torna l'inverno sull'Italia
Cronaca / Navigatore solitario disperso in mare tra Grecia e Italia: salvato dalla Guardia Costiera
Cronaca / Omicidio Mollicone, la testimone: “Serena ha litigato con un ragazzo il giorno della scomparsa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Neve a bassa quota e gelo artico, torna l'inverno sull'Italia
Cronaca / Navigatore solitario disperso in mare tra Grecia e Italia: salvato dalla Guardia Costiera
Cronaca / Omicidio Mollicone, la testimone: “Serena ha litigato con un ragazzo il giorno della scomparsa”
Cronaca / Montepulciano, 23enne morto sul lavoro: è stato colpito al petto da un tubo di ferro
Cronaca / Milano, abusi su bambine in una scuola materna: maestro arrestato
Cronaca / Napoli, traghetto da Capri urta banchina: una trentina i feriti, uno in codice rosso
Cronaca / Marco Luis (“il bodybuilder più pompato di sempre”) è morto a 46 anni per cause ignote
Cronaca / Armato a San Pietro: arrestato a Roma super ricercato
Cronaca / Come si entra nei Servizi segreti? Ecco il bando per nuovi 007
Cronaca / In 2 anni 32.500 posti in meno negli ospedali italiani