Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Maltempo, scuole chiuse il 30 gennaio per allerta neve: ecco dove

Di TPI
Pubblicato il 1 Feb. 2019 alle 07:08 Aggiornato il 2 Feb. 2019 alle 09:06
0
Immagine di copertina

SCUOLE CHIUSE 30 GENNAIO 2019 – I “giorni della merla“, quelli che per tradizione sono i più freddi di tutto l’anno, portano in dote un’allerta neve in alcune zone d’Italia. Già dall’inizio di questa settimana, infatti, sul nostro Paese si è abbattuta un’ondata di maltempo che ha comportato bruschi cali di temperature e pioggia e neve al Centro-Nord.

Il picco massimo di allerta è previsto per le giornate di mercoledì 30 e giovedì 31 gennaio, quando ai temporali si unirà una forte (ma veloce) bomba di neve. Già nella notte tra il 29 e il 30, inoltre, sono previste gelate in alcune strade. Un fenomeno che potrebbe provocare diversi disagi alla circolazione.

LEGGI ANCHE: Le previsioni meteo per oggi e domani

Per tutti questi motivi, diversi comuni italiani sono subito corsi ai ripari e hanno deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado, già nella giornata di martedì 29 gennaio. È avvenuto, ad esempio, nei comuni umbri di Gualdo e Nocera, mentre nella zona di Potenza gli istituti sono rimasti chiusi già lunedì 28. 

L’obiettivo è garantire la sicurezza degli studenti e anche quella dei genitori chiamati ad accompagnare i propri figli a lezione. L’emergenza riguarda in particolare i comuni dell’Appennino, dove sono attese nevicate anche a bassa quota (soprattutto in Umbria) e la zona della Liguria.

Per questo motivo, a partire da mercoledì 30 gennaio, sono tanti altri i comuni che hanno predisposto la chiusura delle scuole.

LEGGI ANCHE: Perché nevica al sud Italia e non al nord

Scuole chiuse 30 gennaio 2019 | Dove

Una delle regioni maggiormente interessate dal maltempo è la Liguria, dove si attenfono nevicate anche a bassa quota e nelle zone costiere. Per questo motivo, in seguito all’allerta arancione diramata dalla Protezione civile per le zone della Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia, mercoledì 30 gennaio 2019 rimarranno chiuse le scuole dei comuni di Busalla, Ronco Scrivia, Isola del Cantone, Vobbia, Montoggio, Santo Stefano d’Aveto e Rezzoaglio.

In Umbria, invece, potrebbero rimanere ancora chiusi gli istituti di Nocera Umbra Gualdo Tadino, anche se in merito non è ancora arrivata alcuna comunicazione ufficiale.

Da tenere sotto controllo, infine, molte altre zone della Penisola, dove sono previste forti nevicate. Tra queste, sicuramente la Sardegna, la Toscana, la Basilicata, il Lazio e la Campania.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.