Me

Conflitti di interesse a Sanremo, le accuse contro Baglioni. “Il festival quest’anno si fa in famiglia”

"Baglioni ha selezionato artisti della sua stessa agenzia", Striscia la notizia dedica un servizio al direttore artistico della kermesse musicale

Di TPI
Pubblicato il 10 Feb. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 10 Feb. 2019 alle 12:23
Immagine di copertina
Claudio Baglioni AFP

SANREMO BAGLIONI CONFLITTO INTERESSI – Il Festival di Sanremo anche quest’anno verrà presentato da Claudio Baglioni, insieme a Virgina Raffaele e Claudio Bisio. L’edizione del 2019 si prospetta come la più dibattuta, nemmeno è iniziata che già non si parla di altro.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

> QUI LA DIRETTA DELLA FINALE DEL FESTIVAL

Da settimane continua a tenere banco la polemica a distanza nata tra Baglioni e il ministro dell’Interno Matteo Salvini sul tema migranti. Anche il cantautore Francesco Guccini ha inasprito la polemica: in un’intervista il cantante modenese ha infatti raccontato che l’anno scorso presentò un brano sui migranti che fu rifiutato proprio da Baglioni.

L’ultima polemica l’ha lanciata però Striscia la notizia, che ha mandato in onda un servizio in cui denuncia un presunto conflitto di interessi che riguarderebbe Claudio Baglioni.

“Abbiamo scoperto una clausola di trasparenza nei contratti Rai”, racconta l’inviato di Striscia Alessio Giannone, in arte Pinuccio.

Il caso era stato sollevato in precedenza dal giornalista de Linkiesta  Michele Monina che aveva spiegato: “È una clausola che fa parte di tutti i contratti che riguardano il servizio pubblico e prevede che non ci siano relazioni (etichette, management, edizioni e booking) tra coloro che devono selezionare gli artisti che finiranno all’interno del concorso canoro. Baglioni si trova ad avere selezionato artisti che fanno parte della sua stessa agenzia”.

Chi sceglie i nomi dei cantanti che parteciperanno al Festival di Rai 1 quindi non deve avere relazioni (etichette, management) con chi finirà sul palco dell’Ariston.

A quanto pare però questo non è avvenuto, molti degli artisti che dal 5 al 9 febbraio si esibiranno al festival della canzone italiana fanno parte dell’agenzia Friends and Partners, la stessa di cui fa parte Baglioni.

Il direttore artistico sarebbe infatti legato all’agenzia di Ferdinando Salzano che si occupa di rappresentare e organizzare i tour di artisti celebri come Baglioni.

Tra gli artisti della F&P ci sono: Paola Turci, Nek, Achille Lauro, Francesco Renga, Il Volo e Nino D’Angelo a questi poi si aggiungono altri giovani artisti. Tra questi ci sono Irama, vincitore dell’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, ma anche Federica Carta e Shade, che saranno sul palco di Sanremo quest’anno per la prima volta.