Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Roma, in metro senza biglietto: calci e pugni al controllore e ruba la pistola alla guardia

Immagine di copertina
La stazione della metropolitana Termini, a Roma

Alla stazione della metropolitana di Termini, la fermata centrale e più trafficata per il trasporto pubblico romano, si è verificata l'aggressione in pieno giorno

Ennesima aggressione a Roma, questa volta alla stazione della metropolitana di Termini, la più trafficata della Capitale nonché punto di ricongiungimento di tutte le linee. termini roma aggressione metro

L’aggressore è un ragazzo di 19 anni che dopo aver tentato di superare i tornelli della metropolitana senza biglietto è stato bloccato dai controllori Atac.

Il giovane ha risposto con calci e pugni. In aiuto del controllore è giunto il vigilante dell’Italpol, ma anche lui è stato aggredito.

Il 19enne, nato in Ghana e a Roma senza fissa dimora, ha provato a superare i tornelli della linea B senza titolo di viaggio domenica 14 ottobre verso le 10.30 del mattino.

Il giovane ghanese ha anche tentato di rubare la pistola d’ordinanza in possesso dell’uomo della vigilanza.

L’uomo è stato bloccato dai militari e poi arrestato dagli uomini dell’Arma con l’accusa di violenza e resistenza a incaricato di pubblico ufficiale.

Il controllore di Atac è rimasto ferito ed è stato portato in ospedale, refertato con 5 giorni di prognosi.

termini roma aggressione metro

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI