Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » News

Cosa è successo il 7 dicembre nel mondo

Immagine di copertina

Un riassunto semplice e chiaro di quello che è successo oggi nel mondo

Libia: le forze libiche, per lo più gli uomini delle brigate di Misurata, sostenute dai raid aerei statunitensi hanno portato a termine la riconquista di Sirte, la roccaforte costiera nordafricana nelle mani dell’Isis dai primi mesi del 2015.

Siria: la città vecchia di Aleppo negli ultimi 4 anni è stata sotto il controllo dei ribelli, ma oggi è passata in mano alle forze governative. Se l’esercito regolare siriano completerà la conquista dei quartieri orientali della città settentrionale, si tratterà della peggior sconfitta subita dai ribelli in cinque anni di guerra civile. Qui la testimonianza di un medico di Aleppo, che racconta come ormai nella città siriana non ci sia più spazio per seppellire i cadaveri. 

Indonesia: un terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito la provincia indonesiana di Aceh, all’estremità settentrionale dell’isola di Sumatra, la stessa dove nel 2004 morirono oltre 160mila persone in seguito al disastroso tsunami. Le vittime sono almeno 97 e diverse decine i feriti. Circa 200 tra abitazioni e negozi sono stati distrutti, oltre a 14 moschee. Una scuola e un ospedale hanno subito gravi danni.

Pakistan: un aereo di linea della compagnia aerea Pakistan International Airlines in volo da Chitral, nel nord del paese, a Islambad è precipitato nella regione montagnosa di Havelian con a bordo 42 passeggeri, cinque membri dell’equipaggio e un ingegnere. Le autorità hanno confermato che non ci sono sopravvissuti e hanno cominciato le operazioni di recupero dei corpi che però potranno essere identificati solo dopo l’esame del DNA.

Yemen: le Nazioni Unite denunciano l’indifferenza del mondo nei confronti della crisi umanitaria che sta vivendo lo Yemen dopo due anni di guerra civile. I bombardamenti dell’Arabia Saudita, il blocco navale e la crisi economica hanno causato una gravissima crisi alimentare nello stato della penisola araba.

Iraq: le forze irachene proseguono l’offensiva per riprendere il controllo di Mosul, capitale irachena dell’Isis, e hanno lanciato un attacco dalla periferia sudorientale della città.

Italia: dopo la direzione del PD e un intervento di circa 15 minuti, Matteo Renzi si è recato al Quirinale per rassegnare le dimissioni da presidente del Consiglio. Le consultazioni cominceranno nella giornata di giovedì 8 dicembre, alle ore 18. Con la fine del governo Renzi si conclude il 63esimo esecutivo italiano dal 1946 a oggi, che con i suoi 1.018 giorni è stato il quarto più longevo degli ultimi 70 anni. Ma quale esecutivo è stato il più longevo in assoluto? Quali partiti hanno governato di più? 6 grafici di TPI mostrano i numeri dei governi della repubblica italiana. Intanto, le voci su un imminente piano di salvataggio del governo per Monte dei Paschi di Siena hanno fatto salire le azioni della banca toscana del 9 per cento. 

Australia: Carla ha cinque anni ed è nata con gli organi genitali femminili. Ma i suoi organi riproduttivi sono maschili. La bambina, che ha lunghe trecce bionde, si sente a tutti gli effetti una ragazza. Un tribunale australiano ha stabilito che potrà essere sottoposta all’intervento chirurgico di riassegnazione di genere. 

Malta: il parlamento maltese ha approvato una legge che vieta di cambiare, reprimere o eliminare l’orientamento sessuale di terzi attraverso cure e terapie. È il primo paese in Europa. I medici rischiano fino a 10mila euro di multa e un anno di carcere. 

Stati Uniti: il presidente eletto Donald Trump è stato scelto dalla rivista Time Magazine per la sua tradizionale copertina di dicembre, che premia la figura più influente dell’anno appena trascorso. Su Twitter il magnate newyorkese ha definito “ridicolo” il costo di 4 miliardi di dollari dei due nuovi modelli di Boeing 747 ordinati dal governo per sostituire gli Air Force one, e nel suo tipico stile diretto, ha scritto “Cancellare l’ordine!”.

Singapore: il sistema Ocse di analisi della performance scolastica ha rilevato che i quindicenni di Singapore sono gli studenti più preparati in matematica, scienze e lettura. Ecco perché, e quali risultati hanno ottenuto gli altri paesi.

Ti potrebbe interessare
News / Un servizio per chi è solo a Natale: dal 24 al 26 dicembre chiama Telefono Amico
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Ti potrebbe interessare
News / Un servizio per chi è solo a Natale: dal 24 al 26 dicembre chiama Telefono Amico
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI