Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Roma, capo Scout se la prende con due lesbiche che si baciano: “Vergognatevi, siete indecenti!”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 28 Mar. 2019 alle 08:22 Aggiornato il 28 Mar. 2019 alle 14:48
0
Immagine di copertina

Due ragazze sono state insultate da un capo Scout per un bacio in un parco romano. Un episodio di omofobia che, secondo la testimone Chiara Caraboni, si è svolto davanti a un intero gruppo di giovani scout in gita.

“Domenica sono stata testimone di un episodio grave, per quanto minuto, di omofobia: due ragazze intimorite e un ragazzo che cercava di tenere testa a un adulto prepotente che le rimproverava per essere ‘indecenti”, racconta Chiara Caraboni su Fanpage.

È successo la scorsa domenica, quando la coppia di ragazze 16enni se ne stava sdraiata al sole di Villa Torlonia in tranquillità. Poi l’urlo del capo Scout, che vedendole darsi un bacio si è indignato: “Dovete vergognarvi! Questo è un luogo pubblico, un po’ di decenza, ci sono dei bambini qui!”.

> La delicata questione gay negli scout italiani. Circa 200 capi scout italiani hanno chiesto di sostenere formalmente il Ddl Cirinnà che permetterebbe le unioni civili tra persone dello stesso sesso

Le due giovani, stese sul prato, hanno chiesto all’amico che era con loro di fotografarle: si sono messe in posa sotto alla coperta lasciando solo i due visi fuori e poi si sono baciate, mentre il ragazzo scattava.

È stato proprio l’amico ad intervenire per ribattere alle critiche omofobe per il bacio lesbo del capo Scout: “Lo sta dicendo solamente perché sono due ragazze”, ha detto per difendere le due ragazze.

Prima di quell’uomo, nessuno a Villa Torlonia si era fermato a commentare o era rimasto infastidito dal bacio saffico.

Le associazioni Scout hanno raggiunto, negli anni, posizioni sempre più aperte e progressiste. Ma ci sono ancora dei capi Scout che nel 2019 ancora non accettano coppie non tradizionali.

> I boy scout americani ammetteranno per la prima volta i bambini transgender

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.