Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Milano, spari in strada in pieno centro: grave un uomo di 46 anni. “Volevano uccidere”

Immagine di copertina

Milano sparatoria in centro – Intorno alle 8 del mattino di venerdì 12 aprile c’è stata una sparatoria in pieno centro a Milano, in via Cadore.

Un uomo di 46 anni, Enzo Anghinelli, è rimasto gravemente ferito ed è stato ricoverato in codice rosso al Policlinico.

Anghinelli si trovava a bordo della sua auto, una Ford nera, fermo al semaforo all’angolo tra via Cadore e via Bergamo, vicino alla zona di Porta Romana. A un certo punto, è stato affiancato da uno scooter con a bordo due persone. Una delle due lo ha colpito alla testa con sei colpi di pistola. Poi sono fuggiti.

Quando è arrivata l’ambulanza, Anghinelli era ancora vigile. Era all’interno della sua auto, con il vetro del finestrino completamente infranto. Adesso si trova in prognosi riservata, ma secondo quanto si apprende non è in pericolo di vita.

L’incidente è avvenuto in una zona particolarmente trafficata della città: ci sono dunque diversi testimoni che hanno raccontato quanto è accaduto. Gli spari si sono avvertiti chiaramente e molte persone si sono anche affacciate alla finestra.

Secondo un testimone, una delle due persone a bordo dello scooter avrebbe urlato, prima di sparare: “Sei pronto?”. Una dichiarazione che avvalora ancora di più la tesi che si sia trattato di un vero e proprio agguato. Secondo gli investigatori, infatti, i sicari “hanno sparato per uccidere”.

Per questo motivo si cerca nel passato di Anghinelli. L’uomo, infatti, era stato coinvolto in due operazioni contro lo spaccio di droga: una volta nel 2007, l’altra nel 2013.

Dopo i rilievi della Squadra mobile, l’auto dell’uomo è stata portata via dal carro attrezzi. Le persone presenti nella zona al momento della sparatoria sono state bloccate per dare la loro testimonianza. Nella speranza di riuscire a rintracciare i due sicari in fuga.

>>Roma, aggressione e spari vicino alla stazione Termini

Notizia in aggiornamento

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI