Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Meteo, l’Italia tra neve e gelo: le previsioni fino a domenica 3 febbraio

Di Redazione TPI
Pubblicato il 30 Gen. 2019 alle 12:04 Aggiornato il 30 Gen. 2019 alle 12:07
0
Immagine di copertina
Primi fiocchi di neve ai giardini reali di Torino, 23 gennaio 2019 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Meteo, le previsioni per le prossime ore non annunciano miglioramenti. Anzi. L’ondata di maltempo che sta colpendo l’Italia continuerà a imperversare fino a domenica 3 febbraio. Di seguito, l previsioni nel dettaglio.

> Giorni della Merla, perché si chiamano così

Meteo previsioni giovedì 31 gennaio 2019

NORD – Al mattino molte nubi compatte su rilievi alpini e prealpini ed Emilia-Romagna centrorientale con residui, deboli fenomeni nevosi; nubi basse e stratiformi alternate a temporanee schiarite altrove.

Al pomeriggio nuovo graduale peggioramento con deboli nevicate fino a quote basse sulle regioni occidentali, ovest Lombardia, aree alpine, rilievi appenninici e piogge dalla sera sul restante settentrione.

Allerta meteo neve giovedì 31 gennaio 2019

Attesa una intensificazione dei fenomeni nevosi da fine giornata tra Piemonte sudorientale ed Emilia-Romagna occidentale. Qui l’allerta della protezione civile.

Meteo previsioni giovedì 31 gennaio 2019

CENTRO E SARDEGNA – Molte nubi sulla Sardegna con piogge dapprima deboli, ma in intensificazione dal pomeriggio quando potranno assumere anche carattere temporalesco. Sul resto del centro, al mattino nuvolosità irregolare a tratti intensa con deboli nevicate tra Toscana, Umbria e rilievi marchigiani oltre i 700 metri; dal pomeriggio generale intensificazione della copertura con deboli precipitazioni sparse, più diffuse sul versante tirrenico con temporali attesi sull’area laziale; nevicate sui rilievi appenninici oltre i 700-800 metri.

SUD E SICILIA – Nuvolosità compatta sulle regioni tirreniche, con piogge e locali temporali al mattino su Cilento, Basilicata tirrenica, Calabria e Sicilia nordorientale e, dalla sera, sulla Campania; sul resto del sud cielo poco nuvoloso o velato con deciso aumento serale della copertura nuvolosa e piogge di debole intensità tra Molise e Puglia centrosettentrionale.

Meteo previsioni venerdì 1 febbraio 2019

NORD – Moderato maltempo con precipitazioni convettive diffuse, anche intense dal pomeriggio su basso Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna orientale e rilievi alpini e prealpini centrorientali; i fenomeni assumeranno carattere nevoso fino a quote di pianura su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia ed Emilia e fino a quote di bassa collina su Liguria e triveneto.

CENTRO E SARDEGNA – Cielo molto nuvoloso o coperto con associati rovesci e temporali su regioni tirreniche, Umbria e rilievi abruzzesi, anche intensi sulla porzione più settentrionale della Toscana.

SUD E SICILIA – Molte nubi compatte su Molise occidentale, Campania e Basilicata tirrenica, con piogge e temporali, più frequenti sul settore campano, ma in attenuazione dal pomeriggio; nuvolosità irregolare a tratti intensa sul restante meridione con deboli piovaschi attesi nella prima parte della giornata su Puglia, restante territorio della Basilicata, Calabria centrosettentrionale e Sicilia tirrenica.

Previsioni meteo sabato 2 febbraio 2019

Nuvolosità diffusa su tutto il Paese, più consistente al centro-nord dove sarà associata a fenomeni convettivi diffusi, in graduale attenuazione dalle ore pomeridiane al settentrione; ancora nevicate abbondanti attese nella prima parte della giornata sui rilievi alpini centrorientali.

Previsioni meteo domenica 3 febbraio 2019

Schiarite temporanee al nord-ovest e molte nubi altrove con associate precipitazioni deboli sul triveneto ed isole maggiori, più diffuse al centro, specie settore tirrenico, Molise e Campania.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.