Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Maltempo, in arrivo la “tempesta di Natale”, nevicate nelle regioni meridionali

Di Laura Melissari
Pubblicato il 21 Dic. 2018 alle 08:30 Aggiornato il 21 Dic. 2018 alle 08:36
0
Immagine di copertina

Dopo le intense nevicate dei giorni scorsi, sta per arrivare un’altra ondata di maltempo che investirà il meridione nel periodo di Natale. È stata ribattezzata “tempesta di Natale”, e interesserà le regioni meridionali a partire dal pomeriggio della vigilia, il 24 dicembre.

Una corrente di aria fredda da Nord-Nord Est spingerà un intenso fronte perturbato verso l’Italia causando piogge forti e nevicate.

> QUI LE PREVISIONI METEO GIORNO PER GIORNO

Dal 24 dicembre in arrivo anche piogge e locali temporali che colpiranno tutte le regioni adriatiche e si estenderanno nella notte e nella prima parte del giorno di Natale al Sud.

Le nevicate interesseranno anche quote basse, tra i 600 e i 900 metri, negli Appennini centro-meridionali.

L’alta pressione tornerà dopo Natale, quando tornerà tempo stabile e soleggiato sull’Italia almeno fino a capodanno, ma con il rischio nebbia in Pianura padana.

Previsioni 24 – 30 dicembre 2018

Durante la seconda settimana è attesa una estesa avvezione fredda su gran parte dell’Europa che tenderà ad interessare l’Italia ed in particolare le regioni settentrionali dove, quindi, le temperature sembrano rimetterci qualche grado sia nei valori massimi che minimi a differenza delle regioni centro meridionali dove la diminuzione risulterà più contenuta o al più trascurabile. Riguardo le precipitazioni, invece, sarà il nord a non subire sostanziali differenze dal quadro climatico del periodo mentre il resto della penisola sarà interessato da un periodo sicuramente più piovoso.

Previsioni 31 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019

Durante la terza settimana si assiste ad una rimonta del geopotenziale al centro sud che tenderà a ripristinare le condizioni climatiche normali per il periodo con valori sia termici che precipitativi poco discostanti dalle medie statistiche riferite alla prima settimana dell’anno.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.