Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Previsioni meteo, neve in arrivo nella serata del 19 dicembre: dove nevicherà

Immagine di copertina
Neve a Milano

Meteo. Neve in arrivo dalla serata del 19 dicembre, sulla Pianura Padana e in varie zone di Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia Romagna.

Dove nevicherà. Dalle 18 – come confermato anche dalla Protezione civile –  la neve potrebbe cadere anche in città, in particolare a Torino e Milano. Ma saranno sopratutto Alessandria, Pavia, Lodi, Piacenza e Vercelli le città dove si potranno registrare i maggiori accumuli.

Un fronte perturbato di origine atlantica sta infatti interessando il Nord e porterà la neve anche in pianura. Tra la serata di mercoledì 19 dicembre e la prima parte della giornata di giovedì 20 dicembre si registreranno nevicate fino a quote pianeggianti sul Piemonte, sulla Lombardia e sull’Emilia occidentale.

La neve – con l’allerta diramanta in tutte le regioni del nord-ovest – è attesa su gran parte delle province del Piemonte e della Lombardia, ma anche a Parma e Piacenza. Tempo coperto ma asciutto sul resto del Nord.

Meteo Neve | Gli aggiornamenti

Come previsto, la neve è iniziata a cadere dal tardo pomeriggio del 19 dicembre, anche, copiosa in diverse zone soprattutto di Lombardia e Piemonte.

Nella serata di mercoledì 19 Dicembre e nella notte tra mercoledì e giovedì 20 dicembre le nevicate saranno copiose anche in pianura su tutto il Piemonte con almeno 6 cm a Torino, in Lombardia e sull’Emilia cento-occidentale con accumuli anche di 10cm-12cm di manto bianco; a Milano tra la notte di mercoledì 19 dicembre e la mattina di giovedì 20 dicembre cadranno in totale 8cm.

Dopo questo passaggio perturbato l’alta pressione tornerà su tutto il Paese: inevitabile, quindi, il ritorno della nebbia sulle principali pianure e vallate, sia alpine e prealpine che appenniniche.

Il tempo rimarrà invece stabile, con locali coperture e deboli precipitazioni, su Campania e Calabria, almeno fino alla Vigilia di Natale e con temperature in aumento, addirittura con clima mite al Centro-Sud.

Nel giorno di Natale è atteso invece un peggioramento che colpirà principalmente il Centro: nuove nevicate sono invece attesa per il giorno di Santo Stefano, anche a bassa quota su tutto il Nord.

(QUI LE PREVISIONI VERSO NATALE E CAPODANNO)

Previsioni meteo 19 dicembre | Neve al Nord

Molto nuvoloso sulle regioni di nord-ovest, con deboli piogge sulla Liguria e nevicate anche in pianura su Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia mentre sull’Appennino ligure la quota neve, inizialmente intorno ai 1200 metri, sarà in progressivo abbassamento fino a 400-500 metri.

Dal tardo pomeriggio inizieranno le precipitazioni che saranno di debole intensità e a carattere sparso e risulteranno nevose a quote collinari su Veneto e Friuli-Venezia Giulia, oltre 1200 metri invece sull’Appennino romagnolo.

Previsioni meteo 20 dicembre

Al primo mattino cielo molto nuvoloso o coperto con deboli fenomeni su Levante ligure, Lombardia, Emilia Romagna e Triveneto, nevosi fino a quote pianeggianti su aree lombarde ed emiliano-romagnole
centro-occidentali; attese nevicate anche su Trentino-Alto Adige, nonché sui rilievi veneti e friulani oltre i 500-700 metri.

Sulla Sardegna addensamenti consistenti con deboli precipitazioni sparse in successiva riduzione, con cielo poco nuvoloso o velato dalle ore pomeridiane.

Altrove all’inizio molte nubi compatte con piogge e rovesci diffusi su Toscana, Lazio, Umbria e Marche centro-settentrionali, con fenomeni localmente anche a carattere temporalesco che interesseranno al mattino le coste delle regioni tirreniche; atteso qualche fiocco di neve sui rilievi marchigiani ed abruzzesi oltre i 1500 metri.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI