Lancia la compagna incinta giù dalle scale per farla abortire

Malmena la compagna incinta per farla abortire: arrestato 25enne.

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 21 Dic. 2018 alle 09:13
0
Immagine di copertina

È incinta, ma lui non vuole. Per farla abortire la scaraventa con violenza.

L’aggressione – Malmena la compagna incinta per farla abortire: arrestato 25enne a Roma. Sono stati gli agenti del reparto volanti e del commissariato Prenestino a intervenire ieri mattina in via delle Acacie per una segnalazione di lite in famiglia. Sul posto, i poliziotti hanno trovato una donna in stato di gravidanza, che lamentava dei dolori alla testa e presentava numerose ecchimosi al viso.

La denuncia – La giovane ha dichiarato che il compagno, dopo averla aggredita, l’aveva trascinata per i capelli scaraventandola giù per le scale. Le è stata diagnosticata una sospetta frattura al setto nasale e la donna si lamentava dei dolori alla pancia. Soccorsa nel vicino ospedale, le è stata rilasciata una prognosi di 15 giorni. Intanto gli agenti hanno diramato per radio la descrizione dell’aggressore che si era allontanato con la propria auto prima del loro arrivo.

Le indagini – La donna aveva presentato una denuncia per maltrattamenti lo scorso ottobre, inoltre le condotte violente dell’uomo sono state confermate dai vicini e dai conoscenti della donna. Rintracciato dagli agenti del reparto volanti, l’aggressore, S.S. 25 anni, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata interruzione di gravidanza non consensuale.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.