Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Grillo contestato dagli studenti di Oxford a suon di “buu” e “buffone”

Immagine di copertina
Beppe Grillo. Credit: Getty Images

Il garante del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo lunedì 14 gennaio 2019 ha incontrato gli studenti alla Oxford Union, istituzione studentesca legata al prestigioso ateneo britannico.

Grillo ha tenuto uno speech alla storica società di dibattiti dove in passato si sono susseguiti personaggi e celebrità internazionali del calibro di Albert Einstein e Stephen Hawking, Ronald Reagan, Richard Nixon, Carter, Winston Churchill, Dalai Lama, Malcolm X, ma anche Michael Jackson, Martin Scorsese, Elton John.

Il comico genovese è salito sul palco bendato, ma nonostante fosse stato presentato agli studenti come “uno dei politici più rappresentativi d’Europa” non ha riscontrato un grande successo tra i suoi spettatori. Ai cori di “buu!”, “buffone”, “mettiamo fine a questa farsa”, Grillo ha tentato comunque di sdrammatizzare e di riportare un clima più sereno tra gli studenti ai quali il garante M5s ha detto “non siete cortesi…”.

Il corpo studentesco di Oxford ha criticato Beppe Grillo anche sui social definendolo “un pericoloso estremista”.

Grillo aveva annunciato sul suo blog di essere stato chiamato dalla Oxford Union a tenere un discorso di fronte agli studenti. E, con ironia, il comico M5s aveva scritto: “Devo dire che hanno insistito un po’ per avermi. Dopo Einstein, Stephen Hawking e le menti più eccellenti del pianeta, erano stanchi dei soliti ‘cervelloni’, cercavano qualcosa di ancora più elevato. Avrei potuto dire di no, come fece il filosofo tedesco Friedrich Wilhelm Nietzsche, ma ho preferito esserci. Ecce homo!”.

La vicenda con la stampa

Il quotidiano Repubblica ha raccontato il diniego ricevuto dai suoi giornalisti. “Dopo aver discusso con il team di Mr. Beppe Grillo e con il nostro settore logistica, purtroppo non siamo in grado di fornire accrediti ai media per questo evento. Ci dispiace molto, se in futuro volesse seguire qualche altro nostro evento non esiti a contattarci”, così recita la mail ricevuta dai giornalisti di Repubblica che chiedevano l’accredito alla Oxford Union.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI