Me

Tre giochi per salvare Harry Potter dalla furia iconoclasta

Di Lucandrea Massaro
Pubblicato il 4 Apr. 2019 alle 09:27 Aggiornato il 18 Apr. 2019 alle 09:11
Immagine di copertina

Mentre in Polonia, qualche sacerdote troppo entusiasta brucia i romanzi di Harry Potter perché ritenuti satanici (discutibile visti i molti riferimenti cristiani snocciolati nei vari libri specie gli ultimi), gli appassionati italiani possono allargare l’esperienza del mondo di Hogwarts attraverso una serie di giochi da tavolo, alcuni totalmente nuovi, altri semplici – ma accattivanti – reskin di alcuni classici.

Sette giochi da tavolo provati per voi da TPI al Modena PLAY

Qui una breve carrellata, partendo dalle novità vere, poche settimane fa infatti Asmodee Italia – forse il principale editore e distributore italiano di giochi da tavolo e di ruolo – ha annunciato la localizzazione in lingua italiana di Harry Potter Hogwarts Battle.

Giochi Harry Potter | Hogwarts Battle

Harry Potter Hogwarts Battle

Hogwarts Battle è un gioco di carte di tipo cooperativo per 2-4 giocatori, il cui scopo è evitare che alcune zone siano sottomesse al potere di Voldemort e dei suoi adepti. Ogni giocatore impersona uno dei principali maghi adolescenti della saga: Harry Potter, Hermione Granger, Ron Weasly e Neville Longbottom (nell’originale inglese, in italiano ovviamente sarà Neville Paciok).

Ad ognuno di essi è legato uno specifico mazzetto di carte personalizzato, che comporrà assieme ad altre casuali comuni ai giocatori. Il gioco è snello e le partite durano massimo un’oretta. La data precisa di uscita non è ancora stata annunciata ma se volete nel frattempo acquistarlo comunque in inglese o se volete approfondire le meccaniche del gioco qui c’è un utile tutorial in italiano.

Giochi Harry Potter | Defense Against the Dark Arts

Harry Potter Defense Against the Dark Arts

Quasi spin off del gioco precedente (uscito nel 2016) il recente Harry Potter Defense Against the Dark Arts, gioco ancora non uscito ma annunciato dalla casa editrice americana USopoly (che è quella che detiene i diritti della Warner Bros per i giochi da tavolo a tema Harry Potter ed è l’editore di Risiko, Monopoly e Cluedo) per la prossima estate.

Il gioco riprende le meccaniche di Hogwarts Battle per costruire questa volta un gioco a due, un uno-contro-uno, in cui i giocatori si affrontano a colpi di incantesimi sempre tramite mazzi di carte.

Non sarà però un gioco di carte collezionabili stile Magic in cui la componente di costruzione del mazzo implica comprare carte, i mazzi sono quelli presenti nella confezione e vanno gestiti selezionando quelle ritenute più utili.

Giochi Harry Potter | Cluedo

Cluedo

Infine – come avevamo annunciato – un “reskinning” di Cluedo. Il classico gioco di deduzione, a cui molti avranno giocato nell’infanzia, è stato riadattato per quanto riguarda oggetti, personaggi e location, per permettere ai giocatori di scoprire non più un omicidio (come nel classico gioco), ma un rapimento avvenuto nelle mura della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

In Cluedo Harry Potter i giocatori possono scegliere tra i segnalini di Harry, Ron, Hermione, Ginny, Luna o Neville e provare a scoprire Chi è stato, Che Incantesimo od oggetto ha usato e Dove lo studente è stato attaccato. Un gioco da 3-6 giocatori, per famiglie con bambini dagli 8 anni in su.

*Su alcuni dei prodotti linkati negli articoli TPI ha un programmi di affiliazione e ottiene una piccola percentuale sui ricavi, senza variazioni dei prezzi.